A Jakub Mareczko l’ultima del Nettarina

Lo sprint di Jakub Mareczko, il bresciano della Viris Maserati, cala il sipario sulla 19° edizione del Giro della Pesca e Nettarina di Romagna. L’ultima tappa con arrivo a Faenza non è sfuggita alle ruote veloci, nonostante i diversi tentativi che si sono susseguiti. Il più importante una fuga di dieci corridori da cui poi si sono avvantaggiati Belletti, Bagioli e Rota ripresi a 9 km dall’arrivo.

Nel finale ancora Donato e Damiano hanno tentato la sortita, seguiti anche da Tasca, ma il gruppo pilotato dalle squadre dei velocisti più forti, Zalf e Viris, hanno chiuso nuovamente. E sprint è stato, con Jakub Mareczko che ha battuto il grande rivale Nicolas Marini, portando il successo alla Viris Maserati. Una sfida che si sta prolungando per tutta la stagione quella tra le due ruote veloci bresciane, con il giovanissimo Mareczko classe ’94, che sta via via riportando il computo verso la parità.

Nessun rischio per Iuri Filosi, protetto e portato alla riconferma della maglia di leader dalla Colpack. Con lui sul podio finale salgono Sterbini e Moscon.

Ordine d’arrivo:
1. Jakub Mareczko (Viris Maserati Sisal) 147 km in 3h20’09” media 44,067 km/h
2. Nicolas Marini (Zalf Euromobil Désirée Fior)
3. Luca Muffolini (Gavardo Tecmor) a 1”
4. Juan Ignatio Curuchet (Mg Kvis Wilier Trevigiani) s.t.
5. Xhuliano Kamberaj (Cipollini Ale’ Rime)
6. Marco Corrà (Mastromarco)
7. Mattia De Mori (Podenzano)
8. Alberto Tocchella (Gavardo Tecmor)
9. Paolo Lunardon (Marchiol Emisfero Site)
10. Manuel Cucciniello (M.I. Impianti)

Classifica Generale:
1. Iuri Filosi (Team Colpack)
2. Simone Sterbini (Team Pala Fenice)
3. Gianni Moscon (Zalf Euromobil Désirée Fior)
4. Andrea Toniatti (Zalf Euromobil Désirée Fior)
5. Matvey Nikitin (Team Named Ferroli)
6. Manuel Senni (Team Colpack)
7. Carlos Jimenez Lozano (Baque-Campos)
8. Alessandro Tonelli (Zalf Euromobil Désirée Fior)
9. Daniel Pearson (Zappi’s Racing Team)
10. Simone Ravanelli (Team Pala Fenice)

LE MAGLIE
maglia verde Alegra (classifica generale): Iuri Filosi (Team Colpack)
maglia gialla Agrintesa (classifica a punti): Iuri Filosi (Team Colpack)
maglia azzurra Caviro (classifica Gran premio della Montagna): Simone Sterbini (Team Pala Fenice)
maglia bianca Valfrutta Fresco (classifica dei giovani): Simone Ravanelli (Team Pala Fenice).

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.