Fabio Chinello alla Astico Brenta

Lo sprint di Fabio Chinello
Lo sprint di Fabio Chinello

La classica del ciclismo dilettantistico Astico Brenta, giunta alla sua 89° edizione, è stata conquistata da Fabio Chinello, portacolori del Team Marchiol. La corsa è stata risolta con uno sprint ristretto ad una ventina di corridori. Chinello ha battuto il tricolore Andrea Zordan e Liam Bertazzo, conquistando la terza vittoria personale della stagione.

Fabio Chinello: “Sono felicissimo per questa mia terza vittoria stagionale. I miei compagni sono stati fantastici a pilotarmi perfettamente negli ultimi istanti della corsa e a portarmi in posizione perfetta per disputare lo sprint finale. Io e tutta la squadra aspettavamo con impazienza una giornata come quella di oggi, dopo la sfortuna che ci ha attanagliato in questo ultimo periodo. Dedico la vittoria a tutto il Team Marchiol – Emisfero – Site e spero che da qui alla fine della stagione riusciremo a toglierci ancora delle grosse soddisfazioni,” spiega il vincitore odierno.

Mirco Lorenzetto: “Questa è la vittoria di tutto il Team Marchiol – Emisfero – Site. Fabio è stato fantastico ad aggiudicarsi la vittoria, ma la squadra ha lavorato per lui perfettamente dall’inizio fino al traguardo finale. In settimana con i ragazzi abbiamo trascorso una settimana in ritiro nel quale ci siamo allenati bene ma soprattutto fatto “squadra”. La vittoria odierna arriva dopo un periodo dove non avevamo raccolto quanto avremo meritato, ma vincere con una prestazione come quella di oggi è ancora più bello. Martedì torneremo a gareggiare a Custoza, una corsa nella quale vogliamo fare bene, sperando di riuscire a ripetere questo fantastico risultato odierno,” spiega il direttore Sportivo.

89^ Astico – Brenta – Schiavon (Vi)
1° Fabio Chinello (Marchiol Emisfero Site)
2° Andrea Zordan (Zalf Euromobil Desirée Fior)
3° Liam Bertazzo (Trevigiani Dynamon Bottoli)
4° Andrei Nechita (Zalf Euromobil Desirée Fior)
5° Luka Pibernik (Slovenia)
6° Stefano Tonin (Coppi Gazzera Videa)
7° Davide Gani (Coppi Gazzera Videa)
8° Matvey Nikitin (Named Ferroli)
9° Matteo Collodel (Marchiol – Emisfero – Site)
10° Matej Mohoric (Slovenia).

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.