Andrea Vendrame al Trofeo Zanchi

Anche il Trofeo Zanchi dice Zalf. La corsa di Castiglion Fibocchi è stata conquistata da Andrea Vendrame, già a segno un paio di settimane fa nell’internazionale Giro del Belvedere. Quella toscana è stata una corsa battagliata e selettiva. Ad una quarantina di km dall’arrivo si è formato al comando un gruppo di una dozzina di corridori. Nell’ultimo dei 13 giri del percorso si sono avvantaggiati da questo drappello in tre, Andrea Vendrame, Umberto Orsini e Niccolò Pacinotti. 

Orsini ha provato ad anticipare lo sprint con un attacco, ma senza esito, e sul traguardo è stato Vendrame a conquistare il successo nella volata a tre.

“Dopo la vittoria al Belvedere mi sono sbloccato e oggi sentivo di stare veramente bene” ha spiegato Andrea Vendrame “prima del via avevamo deciso di provare a fare corsa dura sin dai primi giri e ci siamo riusciti provando in più occasioni a portar via la fuga buona. Nel finale è andata bene a me: Orsini e Pacinotti hanno collaborato e il gruppo non è più riuscito a riprenderci. Sapevo di potermi giocare la vittoria anche in volata e per questo ho aspettato il rettifilo d’arrivo per mettere tutto quello che avevo sui pedali”.

1° Vendrame Andrea (Zalf Euromobil Desiree Fior)
2° Pacinotti Niccolo’ (Mastromarco Chianti Sensi Cipros)
3° Orsini Umberto (Team Colpack)
4° Velasco Simone (Zalf Euromobil Desiree Fior) A 40″
5° Salvador Enrico (Zalf Euromobil Desiree Fior)
6° Basso Leonardo (Selle Italia-Cieffe-Ursus)
7° Fortunato Lorenzo (A.S.D.Mastromarco – Vincenzo Nibali)
8° Montagnoli Andrea (A.S.D.Ciclistica Malmantile)
9° Troia Oliviero (Team Colpack) A 45″
10° Marchi Andrea (Team Pala Fenice Asd).

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *