Freccia Vallone 2015

22 aprile Freccia Vallone 2015

Con un nuovo percorso la Freccia Vallone cerca di accrescere lo spettacolo racchiuso spesso nella sola scalata finale al Muro di Huy. Sarà una Freccia tutta nuova, tutta da scoprire, ancora più difficile, con un finale che si preannuncia bellissimo e senza un favorito d’obbligo.

Freccia Vallone 2015 – Il percorso

Freccia Vallone 2015, la cartina
Freccia Vallone 2015, la cartina

La grande novità della corsa è l’inserimento della Cote de Cherave nel finale di corsa. E’ una modifica che cambierà completamente la corsa, almeno così crediamo noi ma anche molti dei protagonisti che sono attesi a darsi battaglia mercoledì.

Quello della Freccia è un classico percorso vallone, con continue salitelle e strappi. Quasi sempre però negli ultimi anni la corsa si racchiudeva tutta in un testa a testa nell’ultimo chilometro di arrampicata al Muro di Huy. Prima davvero poco o niente da concedere allo spettacolo. Per questo ASO ha deciso di cambiare strategia e percorso: con l’inserimento della Cote de Cherave la Freccia vivrà una decina di km finali ad altissima intensità.

Freccia Vallone 2015, altimetria
Freccia Vallone 2015, altimetria

La corsa parte da Waremme per snodarsi poi con una serie di diversi circuiti concentrici attorno a Huy, con tre passaggi sul famosissimo muro. Il primo è poco oltre metà corsa, con il secondo a 30 km dall’arrivo si entrerà già nella fase calda, anche se difficilmente qui partiranno azioni determinanti. Si affronterà quindi la Cote d’Ereffe, anche se è presumibile che i grandi mettano la testa fuori sulla cote de Cherave, la nuova salita. E’ uno strappo che si presenta molto duro, poco più di un chilometro all’8%. Ci potranno essere attacchi importanti e il gruppo si selezionerà, lanciando una corsa molto più aperta nel finale rispetto al passato. Potrebbe anche partire un attacco decisivo, visto che dopo questa salita il gruppo sarà ridotto, con pochi gregari, e un colpo di mano potrebbe avere buon gioco. In cima mancheranno solo 5 km e mezzo, con la discesa verso Huy e lo spettacolo finale del Muro, una rampa tra le più belle e celebri del grande ciclismo.

Le cote

Freccia Vallone 2015, il finale
Freccia Vallone 2015, il finale

Km 22,0 – Cote de 36 Tournants 2,9 km di salita al 4,8%
Km 92.0 – Côte de Bellaire 1 km di al 6,3%
Km 100.0 – Côte de Bohissau 2,4 km di salita al 5,5%
Km 118.0 – Mur de Huy 1,3 km di salita al 9,6%
Km 131.0 – Côte d’Ereffe 2,1 km di salita al 5%
Km 150.0 – Côte de Bellaire 1 km di salita al 6,3%
Km 158.5 – Côte de Bohissau 2,4 km di salita al 5,5%
Km 176.5 – Mur de Huy 1,3 km di salita al 9,6%
Km 189.0 – Côte d’Ereffe 2,1 km di salita al 5%
Km 200.0 – Côte de Cherave 1,3 km di salita all’8,1%
Km 205.5 – HUY (Mur de Huy) 1,3 km di salita al 9,6%.

Freccia Vallone 2015 – Squadre e corridori

Valverde con Martin e Kwiatkowski, il podio in carica
Valverde con Martin e Kwiatkowski, il podio in carica

I nostri favoriti per la Freccia sono Alejandro Valverde e Joaquim Rodriguez. Valverde è il campione in carica, ha fatto bene all’Amstel e qui lo vediamo più forte ancora. Rodriguez non ha corso al massimo domenica, ma è in forma e questa è una corsa che gli si addice come nessuna con quel finale sul Muro di Huy. Sia per lui che per Valverde il nuovo percorso, più duro, può essere un ulteriore vantaggio, anche se dovranno stare attenti ai possibili colpi di mano nel finale. Valverde sarà spalleggiato  da Quintana, Rodriguez da Moreno e Giampaolo Caruso, tanta qualità quindi.

Lo spettacolo del Muro di Huy
Lo spettacolo del Muro di Huy

Naturalmente tra i favoriti non manca Michal Kwiatkowski, e vediamo molto bene Sergio Henao, il colombiano della Sky che ai Paesi Baschi su terreni simili è stato tra i più forti. Per Gilbert questa è la meno adatta delle tre classiche delle Ardenne, ma sarà comunque della partita. Altri corridori da considerare sono Daniel Martin, Rui Costa, Albasini e Simon Yates, Vanendert e Wellens. Nibali potrebbe cercare la sua chance partendo da media distanza, anche se crediamo che il suo vero obiettivo sia la Liegi Bastogne Liegi. Ci sarà anche Froome, ma non lo vediamo tra i favoriti e neanche tra gli outsider.

Starting list Freccia Vallone 2015

Freccia Vallone 2015 – Tv e streaming

Anche la Freccia sarà trasmessa con una lunga diretta dalla Rai che si collegherà fin dalle 13.40 su Rai sport1. L’arrivo è previsto intorno alle 16.30. Lo streaming su raisport.rai.it.

https://www.youtube.com/watch?v=b_McnmA1xh8

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *