Ciclismo dell’11 febbraio 2015

Wiggins: La Astana è un disastro

Anche Bradley Wiggins si aggiunge al coro di critici della Astana. Dal Qatar dove sta correndo la prima corsa della sua stagione, Wiggins ha parlato duramente della squadra kazaka e di chi ha deciso di confermarla nel World Tour nonostante i casi di doping dello scorso anno e un Team manager dal passato ingombrante: “Ammiro Nibali ma la sua squadra è un disastro” ha dichiarato Wiggins “Finchè alcune persone non usciranno dallo sport, e sappiamo i nomi, la fiducia non tornerà. Abbiamo bisogno di qualcuno che sappia prendere decisioni difficili”.

Chicchi alla Androni

Francesco Chicchi continuerà a correre. In extremis il velocista toscano ha trovato un posto nella Androni Venezuela. Il debutto sarà il 28 febbraio alla Het Nieuwsblad.

Kittel fuori dalla Sanremo

La Giant Shimano ha deciso di affidare il ruolo di unico leader a John Degenkolb per la Milano Sanremo. Nella squadra tedesca che si schiererà al via della Classicissima non ci sarà posto per Marcel Kittel: “E’ la decisione della squadra e la rispetto” dichiara Kittel che sarà invece al via di Gand Wevelgem, Gp Escaut e Parigi Roubaix.

Bart Aernouts lascia

Il campione del ciclocross Bart Aernouts ha deciso di appendere la bici al chiodo. A 32 anni il corridore belga lascia con un titolo mondiale juniores e otto vittorie da professionista. Ai Mondiali pro il miglior piazzamento è stato un quinto posto.

Campionati africani

Ai Campionati continentali africani si sono corse le prove a cronometro. Tra gli uomini la vittoria è andata all’etiope della Lampre Tsgabu Grmay. Tra le donne successo della sudafricana Moolman.

Giro del Friuli Venezia Giulia in Tv

Da oggi pomeriggio Italianissima Tv, canale 115 del digitale terrestre, trasmetterà un riassunto del Giro del Friuli Venezia Giulia dello scorso settembre. La corsa a tappe per elite e under 23 sarà ripercorsa con interviste e riassunti di tappa, ogni giorno alle 18 da oggi fino a lunedì 16 febbraio. Ci sarà anche una replica il giorno successivo alle 12.

Trofeo Città di Loano juniores

E’ già un successo il Trofeo Città di Loano, gara internazionale per juniores in programma domenica 29 marzo. Sono oltre 50 le richieste di partecipazione giunte al Velo Club Loano Cicli Anselmo.

“E’ stato molto bello e significativo toccare con mano quanto l’intero ambiente delle due ruote, non solo italiano ma internazionale, sia legato a questa corsa” ha commentato Domenico Anselmo, che con esperienza sta pilotando l’intera macchina organizzativa verso la 43^ edizione “Le tante richieste che abbiamo ricevuto e che continuiamo a ricevere, non solo dall’Italia ma anche da Francia, Germania, Olanda, Belgio, Danimarca, Slovenia e Austria, ci danno l’entusiasmo e le motivazioni giuste per cercare di migliorarci ancora. Purtroppo, per i limiti imposti dal regolamento UCI, non potremo accontentare tutte le società che si sono candidate: abbiamo già iniziato il lavoro di selezione dei vari team che saranno ammessi al via, non è un compito facile, ma di certo possiamo dire che avremo in gara gli atleti più forti in circolazione”.

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *