Ciclismo del 22 aprile 2015

Cancellara torna a pedalare

Quasi quattro settimane dopo l’incidente alla E3 Harelbeke che gli era costato una frattura alle vertebre e il forfait alle grandi classiche, Fabian Cancellara è tornato in sella. Il campione della Trek ha ripreso gli allenamenti ieri. Il rientro in corsa è previsto al Giro di Baviera del 23-27 maggio, poi Cancellara dovrebbe correre anche il Giro del Lussemburgo e il Giro di Svizzera.

Freccia Vallone femminile

Anna van der Breggen ha vinto la Freccia Vallone femminile. La campionessa olandese ha staccato sul Muro di Huy la Van Vleuten e la Guarnier. 12° Cecchini, 18° Longo Borghini.

Giro di Croazia

Inizia oggi il Giro di Croazia, corsa alla sua prima edizione. Al via c’è anche la nazionale italiana che schiera una formazione composta prevalentemente da pistard, Liam Bertazzo, Buttazzoni, Chinello, Lamon, Pacchiardo, Gasparrini, Ravasi e Wackermann. In corsa ci sono anche la Gm di Fortin, la MG KVis di Gaffurrini e Gazzara, il Team Idea con Viganò e la Area Zero di Parrinello. La corsa inizia oggi e terminerà domenica 26.

Etixx, Verona e Wisniowski

La Etixx Quickstep non potrà contare su Carlos Verona e Lukasz Wisniowski ancora per diverso tempo. Lo spagnolo è convalescente dopo la frattura dello scafoide, e il suo rientro è previsto tra circa 10-12 settimane, cioè in luglio. Almeno un mese di assenza invece per il polacco Wisniowski, caduto alla Gand Wevelgem.

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *