Ciclismo del 13 aprile 2015

World Tour

Con Paesi Baschi e Parigi Roubaix la classifica del World Tour è stata nuovamente rivoluzionata. John Degenkolb entra sul podio in terza posizione dietro a Porte e Kristoff. Stybar e Van Avermaet irrompono nella top ten, mentre il primo italiano resta Domenico Pozzovivo. Nella classifica per nazioni l’Italia è ora quinta dietro ad Australia, Spagna, Olanda e Colombia. Tra le squadre la Sky, deludente a Fiandre e Roubaix, è ormai braccata dalla Etixx Quickstep che ha sorpassato la Katusha. Qui tutte le classifiche.

La Colpack attesa alla Liegi under

Sabato 18 aprile è in programma la Liegi Bastogne Liegi riservata alla categoria Under 23. Al via ci sarà una sola squadra italiana, il Team Colpack che schiererà Giulio Ciccone, Andrea Garosio, Fausto Masnada, Umberto Orsini, Edward Ravasi e Filippo Zaccanti. La corsa misurerà 181 km con nove delle cote che poi saranno affrontate una settimana più tardi nella corsa dei professionisti.

Yuri Colonna, la prima a Bibbona

colonna-bibbonaIl Trofeo Tempestini di Bibbona, in Costa degli Etruschi, ha regalato la prima vittoria da under al primo anno Yuri Colonna del Team Palazzago. “Ottimo lavoro di squadra, giornata perfetta, finalmente la ruota ha girato” ha dichiarato il ragazzo di Lamporecchio.

1° Colonna Yuri (Team Pala Fenice Asd)
2° Zullo Luca (Mastromarco Chianti Sensi Cipros)
3° Marchi Andrea (Team Pala Fenice Asd)
4° Gabburo Davide (Bottoli General Store Zardini Liotto)
5° Tagliani Filippo (Gallina Colosio Eurofeed )
6° Fiorelli Filippo (Team Cp 85 A.S.D.)
7° Verona Stefano (A.S.D.Mastromarco – Vincenzo Nibali)
8° Montagnoli Andrea (A.S.D.Ciclistica Malmantile)
9° Zennaro Mattia (Big Hunter Seanese)
10° Kopshti Ridion (Sestese Etruria Amore & Vita)

Roth Skoda, terza vittoria

Alberto Cecchin
Alberto Cecchin

Ancora un bel weekend per la formazione continental Roth Skoda. Sabato Alberto Cecchin ha chiuso al sesto posto l’internazionale Trofeo Edil C. Domenica lo stesso Cecchin ha vinto il Prix des Vins Henry Valloton scattando a 8 km dall’arrivo. Secondo il compagno di squadra Andrea Pasqualon.

Ordine d’arrivo 49ème PRIX DES VINS HENRI VALLOTON

1° Alberto CECCHIN (Team Roth-Skoda)

2° Andrea PASQUALON (Team Roth-Skoda) 22“

3° Alexandre Mercier (Bassecourt, Humard) 31“

4° Frank Pasche (VC Mendrisio)

5° Nico Brüngger (Team Roth-Skoda)

6° Temesgen Teklehaymanot (Team Roth-Skoda)

7° Friesecke Gian (Wila)

8° Knipp Niels (JensJens)

9° Godoy Ormenese Caio (Aigle)

10° Giacomo Tomio (Team Roth-Skoda).

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *