Ciclismo del 6 novembre 2015

Alonso, niente squadra

E’ sfumato definitivamente, almeno per la stagione a venire, il progetto di Fernando Alonso. La tanto attesa squadra che doveva nascere ad opera del campione della Ferrari dunque non ci sarà. “La mia intenzione era quella di creare una squadra, ma ci son state alcune circostanze” ha spiegato Alonso dal Messico, dove ha partecipato ad un evento organizzato da uno sponsor “Ma è qualcosa che voglio fare in futuro” ha assicurato Alonso.

Lotto NL Jumbo, maglia approvata

lotto-jumboAlla fine l’Uci ha approvato la maglia della Lotto Nl Jumbo, la squadra che continuerà l’avventura della Belkin. La maglia troppo gialla aveva suscitato qualche dubbio, ma alla fine è stata accettata, anche se al Tour de France certamente saranno necessarie delle modifiche per non confonderla con la maglia del leader.

Chicchi alla ricerca di una squadra

Tra i corridori ancora senza squadra c’è anche Francesco Chicchi. L’ex Campione del Mondo under 23 difficilmente avrà il rinnovo dalla Neri e gran parte delle altre squadre sono ormai al completo. “Tanti pensieri mi passano per la testa, mi dispiacerebbe chiudere la carriera così, mi piacerebbe correre ancora almeno un anno” ha spiegato Chicchi.

Mori confermato dalla Lampre

Manuele Mori correrà la sua settima stagione in maglia Lampre. Il corridore toscano è stato confermato anche per il 2015: “Correre per sette stagioni consecutive nella stessa squadra è una grande soddisfazione per un ciclista, è un segnale del fatto che il tuo lavoro viene apprezzato e una possibilità di gran valore per compiere un percorso di crescita professionale” ha spiegato Mori “Ringrazio la dirigenza della squadra, la famiglia Galbusera di Lampre, l’azienda Merida e tutto il personale del team per la rinnovata fiducia: la squadra è davvero una seconda famiglia per me. Con il passare delle stagioni agonistiche, il mio ruolo è cambiato, ora sono concentrato nel dare il massimo supporto ai capitani, nel gestire in diretta in corsa le varie situazioni critiche. In più, sono molto soddisfatto di poter offrire il mio contributo di esperienza ai giovani: con loro la Lampre Merida sta facendo un ottimo lavoro, è un vero piacere poter dare il mio supporto”.

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.