Ciclismo del 4 novembre 2014

Contador: Giro e Tour, una grande sfida

Per questo ritiro prestagionale Bjarne Riis ha studiato un altro dei suoi leggendari campi di sopravvivenza. Contador, Sagan e compagni della Tinkoff Saxo sono in Africa dove stanno scalando il Kilimangiaro! E dall’Africa Alberto Contador è tornato a parlare, alla radio Cadena Cope, della sua prossima stagione , defilandosi pure lui dal progetto dei tre grandi giri proposto da Oleg Tinkov: “Farò il Giro d’Italia e il Tour de France, è già una sfida sufficientemente difficile. Il Giro è una corsa che mi piace moltissimo, vedremo cosa potrò fare”. Contador ha parlato anche dell’arrivo di Sagan, molto politically correct: “Ho un’ottima relazione con Sagan, sono contento di condividere la squadra con lui, siamo compatibili”.

Alonso, progetto fermo

La nuova squadra di ciclismo annunciata da Fernando Alonso è sempre più un fantasma. Paolo Bettini, che doveva essere nello staff del team, ha dichiarato che il progetto è fermo, senza poter spiegare i motivi che hanno portato a questa situazione. Ad inizio ottobre Alonso aveva annunciato che nei giorni successivi avrebbe presentato il suo progetto, ma da allora non si è più saputo niente di questa fantomatica squadra di cui si parla da più di un anno.

Kessiakoff vicino al ritiro

Non confermato dalla Astana e ancora senza squadra per la prossima stagione, lo svedese Fredrik Kessiakoff potrebbe smettere di correre. Kessiakoff era stato tra i migliori gregari di Nibali al vittorioso Giro dello scorso anno, ma in questa stagione non ha mai raggiunto gli stessi livelli e non è stato schierato in nessuno dei grandi giri.

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.