Ciclismo 23 settembre 2014

Nasce ciclismo giorno per giorno

Da oggi avviamo un nuovo spazio aggiuntivo su Giroditaliaciclismo.com. Una pagina su cui ogni giorno si potrà avere il punto della situazione su tutto quello che sta succedendo nel mondo del ciclismo. Abbiamo chiamato questa sezione Ciclismo giorno per giorno, e qui saranno raccolte quotidianamente tutte le notizie della giornata, per poter dare più spazio a tutte le notizie e le voci del ciclismo. E ora via alle notizie:

Rinnovi in Giant

La Giant Shimano ha annunciato il rinnovo di quattro corridori per la prossima stagione. Si tratta degli olandesi Roy Curvers e Albert Timmer, del belga Bert de Backer e del francese Thierry Hupond. Un quartetto di corridori esperti che formano il nucleo storico della squadra, essendo nel team dal 2008. De Backer ha rinnovato per tre stagioni, Curvers per due, Hupond per una, mentre Timmer aveva già un contratto per il 2015 ed ha prolungato fino al 2016.

“Quest’anno sono andati più forte che mai” spiega Rudi Kemna, Team manager della Giant Shimano “Curvers ha un ruolo chiave nei risultati degli altri corridori. De Backer sta crescendo, è un corridore fondamentale nelle classiche e nella preparazione delle volate. Timmer e Hupond sono andati molto bene, hanno ottenuto dei buoni risultati. Ma noi non ci limitiamo a guardare le classifiche ma ai ruoli che questi corridori hanno all’interno della squadra”.

La squadra ha anche confermato cinque partenze: lo svedese Ahlstrand passerà alla Cofidis, Van Rensburg tornerà alla MTN, mentre Peterson, Devenyns e Damuseau non sono stati confermati e sono alla ricerca di una nuova squadra.

Giro di Pechino verso la chiusura

Quella che inizierà il prossimo 10 ottobre sarà l’ultima edizione del Giro di Pechino. La corsa a tappe cinese che dal 2011 chiude il calendario World Tour non sarà più organizzata nella prossima stagione.

Team Bora, arriva Archbold

Continua la rivoluzione del Team Bora, l’attuale NetApp. Mentre Leopold Konig è conteso da diversi team WT, la squadra tedesca ha annunciato l’ingaggio di Shane Archbold, neozelandese specialista anche della pista, e il prolungamento del velocista irlandese Sam Bennett, vincitore della Clasica de Almeria e della Rund um Koln.

Kashechkin, l’anti Astana

Potrebbe nascere una nuova squadra in Kazakistan. L’ex corridore Andrei Kashechkin, prima delfino e poi rivale di Vinokourov, ha annunciato il suo progetto di creare una nova squadra nel paese asiatico. Kashechkin ha già creato una scuola di ciclismo ed ora vorrebbe ingrandire il suo progetto: “Avere due squadre nello stesso paese è una pratica abituale a livello internazionale. Potremmo aprire in Kazakistan delle cliniche specializzate per il ciclismo. La medicina è molto importante nello sport”.

Kashechkin era stato considerato l’erede di Vinokourov nei primi anni della Astana. Poi nel 2007 sia Vino che Kashechkin furono squalificati per doping a distanza di poche settimane uno dall’altro. Kashechkin riprese poi a correre con la Lampre, per tornare infine alla Astana, dove però non ottenne più nessun risultato importante e i rapporti con Vino furono molto burrascosi.

Tiralongo resta alla Astana

Paolo Tiralongo sarà il gregario di fiducia di Fabio Aru anche nella prossima stagione: il corridore siciliano ha rinnovato con la Astana.

Racconti a Pedali all’Eroica

Alla vigilia dell’Eroica, la ciclostorica di Gaiole in Chianti, torna la rassegna Racconti a pedali, tre serate di spettacoli e incontri dedicati al ciclismo. Ecco il programma.

Mercoledì 1 ottobre alle ore 21.30. Serata-incontro dal titolo: “Volevamo i pantaloni! – Le donne e la bici”. Con le campionesse Alessandra Cappellotto e Ausilia Vistarini.

Giovedì 2 ottobre ore 21.30. A dieci anni dalla scomparsa del grande campione, lo spettacolo teatrale: “MARCO PANTANI – il campione fuori norma” di e con Alessandro Albertin e Michela Ottolini.

Venerdì 3 ottobre ore 21.30. Non poteva mancare una serata dedicata al grande toscanaccio: “Quel naso triste…- 100 anni dalla nascita di Gino Bartali”. Con Marco Pastonesi, Sandro Picchi, Giancarlo Brocci e Alessandro Fiesoli.

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.