Gp Prato 2014

21 settembre Gp Prato 2014

L’infilata di corse che portano verso il Mondiale di Ponferrada si conclude a Prato. La città toscana si prepara ad una giornata di festa per l’edizione numero 69 del suo Gran Premio Industria e Commercio, che vedrà al via anche la nazionale italiana con Vincenzo Nibali. La corsa si articolerà tra tre diversi circuiti raccordati da brevi tratti in linea, in un percorso interessante, ricco di strappi e che può portare ad una corsa battagliata e aperta. 

Gp Prato 2014 – Il percorso

Gp Prato 2014, l'altimetria
Gp Prato 2014, l’altimetria

E’ un bel percorso, non difficilissimo ma molto movimentato. Il raduno di partenza, dove gli appassionati potranno vedere da vicino i corridori prima del via, è in Via Valentini, al Palazzo dell’Industria. Da qui tratto di trasferimento e km zero in via Paronese presso ASM Prato. La prima parte del tracciato porta verso il circuito di Carmignano, con l’omonima salita da ripetere per sei volte. La corsa si sposterà poi più a nord per il circuito di Montemurlo, con lo strappo della Rocca, sempre da ripetere per sei volte. Infine si tornerà a Prato per concludere la corsa con un breve circuito cittadino da percorrere per due volte. L’arrivo è posto sempre in via Valentini all’altezza del Palazzo dell’Industria. E’ un percorso che può creare bagarre, dare spazio alle fughe o portare ad una volata piuttosto ristretta. L’anno scorso a Prato vinse Gianfranco Zilioli, allora stagista, con un attacco solitario, con un gruppetto inseguitore di sei uomini battuto da Rubiano.

Gp Prato 2014, planimetria
Gp Prato 2014, planimetria
Gp Prato 2014, la cronotabella
Gp Prato 2014, la cronotabella

Gp Prato 2014 – Squadre e favoriti

Al via ci sarà una formazione mista della nazionale azzurra, tra pro e under. Ci sarà la stella Nibali, ma anche Aru e Visconti, oltre a Colbrelli, Formolo e Zardini e gli under Andreetta e Filosi. Potrebbe essere una bella occasione per i giovani, soprattutto per Zardini e Formolo, per mettersi in evidenza e scalare posizioni nel gradimento del Ct Cassani per ottenere un posto tra i titolari per la gara iridata. L’altra squadra che suscita grande interesse è la Katusha, un top team che raramente si vede in corse italiane fuori dal World Tour. Ci saranno due big, Joaquim Rodriguez e Dani Moreno, all’ultima corsa prima del Mondiale. Un anno fa Moreno fu tra i grandi protagonisti e anche stavolta potrebbe essere lui il corridore della Katusha più portato a cercare il risultato.

La Neri ha diversi uomini in condizione, Ponzi, Fedi, Finetto, e il Gp Prato è una corsa particolarmente adatta agli uomini di Scinto.

Gp Prato 2014, elenco iscritti
Gp Prato 2014, elenco iscritti

Gp Prato 2014 – Tv e streaming

Rai sport2 trasmetterà la corsa pratese in differita alle ore 22.

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.