Gp Larciano 2014

26 luglio Gp Larciano 2014 – Si torna a correre in Italia dopo oltre un mese. Mentre si sta chiudendo il Tour, nel nostro paese molte formazioni professional e continental si rimettono in moto con un interessante weekend in Toscana. Sabato 26 il Gp Industria e Artigianato di Larciano, domenica 27 il Giro di Toscana, una doppietta di corse che lo scorso anno si era disputata in aprile ed ora trova questa nuova collocazione. La novità più importante sul weekend toscano sarà la presenza della nazionale italiana, una mista pro e under con l’esordio del Ct Cassani insieme ad Amadori.

Gp Larciano 2014 – Il percorso

La classica toscana si snoda attorno ad una salita che è una vera palestra, il San Baronto. Siamo in una zona ciclisticamente calda, tra Larciano, Lamporecchio, Cerbaia e Stabbia, e per tutti i pedalatori del territorio è un must misurarsi con il San Baronto. La corsa si snoderà prima su un circuito pianeggiante da percorrere per 4 volte, poi su un secondo circuito che comprende i passaggi sul San Baronto, anche questo da ripetere per 4 volte. Dall’ultimo Gpm all’arrivo ci saranno circa 6 km. La discesa finirà a un km e mezzo dall’arrivo.

Gp Larciano 2014, altimetria
Gp Larciano 2014, altimetria
Gp Larciano 2014, planimetria
Gp Larciano 2014, planimetria
Gp Larciano 2014, cronotabella
Gp Larciano 2014, cronotabella

Gp Larciano 2014 – Squadre e favoriti

La novità più interessante è la presenza della nazionale italiana, con il debutto in ammiraglia di Davide Cassani. Sarà una mista pro-under, diretta da Cassani e Amadori, con diversi corridori azzurrabili per i Mondiali. Un esperimento già visto lo scorso anno al Gp Costa degli Etruschi, però molto più a ridosso dei Mondiale e con le convocazioni già decise. Cassani e Amadori hanno chiamato: Alberto Bettiol (Cannondale), Gianluca Brambilla (Omega Pharma-Quickstep), Dario Cataldo (Team Sky), Iuri Filosi (Team Colpack), Davide Formolo (Cannondale), Filippo Pozzato (Lampre-Merida), Davide Villella (Cannondale), Federico Zurlo (Zalf Euromobil désirée Fior).

Mancheranno Lampre e Cannondale, ma in compenso ci sarà la Orica, una squadra che raramente vediamo in Italia in corse non WT, e molte squadre professional straniere come Wanty, MTN e RusVelo. Ci sarà un buon livello, quindi. Trovare un favorito non è facile, anche perchè gran parte dei corridori non ha gareggiato nell’ultimo mese e questa sarà per molti la corsa d’inizio della seconda fase della stagione. La nazionale italiana ha senz’altro grande qualità e Formolo ha fatto vedere ottime cose quest’anno. Potrebbe essere uno dei più forti sulle salite del San Baronto, dove andrà via un gruppetto ridotto per giocarsi il successo. Ci aspettiamo davanti poi la Neri con Rabottini e Ponzi, la Androni con Pellizotti, la Orica con Yates, Santaromita o Weening, la Bardiani con Bongiorno, e magari qualche nome emergente come il russo Arslanov del vivaio Katusha, visto in grande evidenza al Valle d’Aosta.

Elenco iscritti Gp Larciano 2014

Gp Larciano 2014 – Programma

Firma foglio partenza: Larciano, piazza Togliatti dalle ore 9.15 alle 11

Partenza ufficiosa: Larciano, piazza Togliatti ore 11.20

Partenza ufficiale: Larciano, Piazza Veneto ore 11.30

Rifornimento: Larciano km 88.9 – 93

Arrivo: Larciano, via Marconi

Gp Larciano 2014 – Tv

La corsa toscana sarà trasmessa in differita da Rai sport2 a partire dalle 18.25.

Gp Larciano 2014 – Le interviste

Team Colombia – Il veterano Leonardo Duque, in carriera sempre molto competitivo nelle gare di fine estate, guiderà la formazione che conterà anche sulle ruote veloci di Edwin Avila e Juan Esteban Arango, sul giovane Edward Diaz, su Jonathan Paredes, Duber Quintero e Juan Pablo Valencia.

“Sappiamo bene che Duque è un atleta che si trova molto a suo agio in questo periodo dell’anno, come anche Juan Pablo Valencia – ha commentato il DS Pellicioli – e contiamo che possano trovare un buon colpo di pedale già in queste due gare di rientro, che saranno importanti per valutare la condizione di tutti in vista degli ultimi mesi della stagione.”

Neri Yellowfluo – “Dopo il terzo posto di Rabottini ai Campionati Italiani e un breve periodo di stop, ho scelto di portare lunedì scorso i miei corridori nella città di Montecatini Terme: è il luogo ideale per prepararci per questo fine settimana. Sono manifestazioni prestigiose, corriamo in terra toscana, siamo a casa e vogliamo far bene. Vogliamo vincere. E abbiamo tutte le carte in mano per riuscirci.”

Sono otto i corridori selezionati da Luca Scinto per queste manifestazioni: Matteo Rabottini, Fabio Taborre, Francesco Failli, Simone Ponzi, Mauro Finetto, Andrea Fedi, Samuele Conti e Mirko Tedeschi.

Nankang Fondriest – Saranno due formazioni decisamente combattive ed agguerrite quelle che vestiranno la casacca nero-verde del Team Nankang Fondriest Franco Gomme per tornare in gruppo sabato e domenica per affrontare il Gp Industria e Artigianato di Larciano (Pt) e il Giro di Toscana che si correrà con partenza da Empoli e arrivo ad Arezzo.

Due classiche di assoluto prestigio per il calendario professionistico nazionale che vedranno al via il meglio del ciclismo italiano: “Ripartiamo da queste due gare per una seconda parte di stagione che sarà ricca di appuntamenti e nella quale vogliamo essere ancora protagonisti” ha anticipato il ds Simone Borgheresi “Al via di Larciano ed Empoli schiereremo al via due formazioni che ci garantiscono diverse opportunità: cercheremo di giocarci al meglio le nostre carte e, soprattutto, di trovare la miglior condizione in vista dei prossimi appuntamenti”. La Nankang Fondriest al Gp Larciano 2014: Filippo Baggio, Alfredo Balloni, Matteo Belli, Nicola Dal Santo, Matteo Gozzi, Antonio Merolese, Luca Taschin, Lorenzo Trabucco.

Bardiani per il Weekend toscano.

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *