Giro di Romandia 2015

28 aprile 3 maggio Giro di Romandia 2015

Quanti campioni al Giro di Romandia! La presenza di Nibali, Froome, Quintana e Uran porta la corsa svizzera su livelli d’eccellenza assoluta. Sarà da qui che di fatto inizierà la stagione delle grandi corse a tappe, appena chiusa la parentesi delle classiche e ormai prossimi all’inizio del Giro d’Italia. Al Romandia infatti vedremo sia corridori che si apprestano a correre il Giro che quelli che puntano al Tour de France. Un intreccio di storie e speranze che preannuncia una settimana di grande ciclismo.

Starting list Giro di Romandia 2015

Giro di Romandia 2015 – Il percorso

Il Romandia 2015 propone un tracciato in sei tappe, di cui la prima a cronosquadre, l’ultima a cronometro individuale e poi tappe di alta montagna e tappe ondulate. Non ci sono vere e proprie tappe per velocisti.

Martedì 28 aprile 1° tappa cronosquadre Vallée de Joux – Juraparc 19.2 km – La corsa inizia con una cronosquadre che prevede anche una salitella nel finale. La Sky di Froome appare molto forte, ma Astana, Etixx e BMC possono insidiarla.

Giro di Romandia 2015 1° tappa
Giro di Romandia 2015 1° tappa

Mercoledì 29 aprile 2° tappa Apples – Saint Imier 166.1 km – Tappa di media montagna con 4 Gpm di 2° e 3° categoria. L’ultimo è ad una quindicina di km dall’arrivo, ma con i suoi 8 km al 6% non sembra così terribile da sbriciolare il gruppo. Potrebbe anche essere un arrivo per un gruppo di venti-trenta corridori.

Giro di Romandia 2015 2° tappa
Giro di Romandia 2015 2° tappa

Giovedì 30 aprile, 3° tappa Moutier – Porrentruy 173.2 km – E’ una delle tappe più facili, pur presentando diverse salite. I pochi velocisti in corsa, Viviani, Nizzolo, Mezgec, Coquard, avranno la loro grande occasione.

Giro di Romandia 2015 3° tappa
Giro di Romandia 2015 3° tappa

Venerdì 1° maggio, 4° tappa La Neuveville – Fribourg 169.8 km – Altro percorso ondulato in cui i velocisti e le loro squadre dovranno cercare di sopravvivere per poter sprintare per il successo. L’ultimo Gpm di 3° categoria è abbastanza vicino all’arrivo, solo 12 km, e questo può complicare le corse a Viviani e compagnia.

Giro di Romandia 2015 4° tappa
Giro di Romandia 2015 4° tappa

Sabato 2 maggio 5° tappa Fribourg – Champex Lac 166.1 km – E’ il tappone del Romandia. La salita finale di Champex è impegnativa, 11 km all’8% di media. Una salita vera, in cui i grandi campioni da corse a tappe, Froome, Nibali, Quintana, Uran, si giocheranno buona parte del successo finale.

Giro di Romandia 2015 5° tappa
Giro di Romandia 2015 5° tappa

Domenica 3 maggio 6° tappa cronometro individuale Lausanne – Lausanne 17.3 km – Il Romandia si chiude con un’altra crono, stavolta individuale. E’ un percorso di 17 km con una salitella verso la metà. Sarà una tappa determinante per la classifica e un bel test per Froome, Nibali e compagnia.

Giro di Romandia 2015, 6° tappa
Giro di Romandia 2015, 6° tappa

Giro di Romandia 2015 – Squadre e favoriti

Come già detto il livello è altissimo, con Nibali, Froome, Quintana, Uran e non solo al via. Tra i più grandi delle corse a tappe manca in pratica il solo Contador. Le due cronometro dovrebbero dare un certo vantaggio a Chris Froome, che avrà anche una formazione molto forte, con anche Geraint Thomas, per puntare alla cronosquadre. La battaglia sarà comunque aperta e interessante, perchè la salita di Champex è di quelle che piacciono a Nairo Quintana, che pure ha avuto qualche problema di allergia ultimamente. Anche Nibali ha dato segni di crescita sulle Ardenne e ci aspettiamo di vederlo forte qui, su un terreno a lui più congeniale rispetto a quello delle classiche. In casa Astana sta andando molto forte Fuglsang, una carta di riserva da non sottovalutare.

Anche da Rigoberto Uran si aspetta un Romandia convincente a pochi giorni dal Giro d’Italia. Il percorso gli calza bene e nella bagarre ci sarà anche lui. Tra gli altri corridori da classifica ci aspettiamo di vedere davanti Rui Costa, Romain Bardet, Thibaut Pinot, Simon Yates, Simon Spilak. Aspettiamo con curiosità Rafal Majka, una delle delusioni di questo inizio di stagione: vedremo se dal Romandia riuscirà a dare una svolta.

Per le tappe da sprint Viviani, Nizzolo, Mezgec e Coquard sono le ruote più veloci, avranno uno o due traguardi da giocarsi. Anche un corridore non proprio velocista come Meersman potrà avere delle chance in questi sprint, e rivedremo con curiosità il fenomeno nuovo emerso dalle Ardenne, il francese Alaphilippe.

Nella crono individuale Tony Martin dovrà guardarsi, oltre che da Froome, anche da tanti specialisti emergenti come Dennis, Kung e Hepburn.

Giro di Romandia 2015 – Tv e streaming

La corsa è nel palinsesto di Bike Channel, canale 214 di Sky, che la trasmetterà ogni giorno in diretta dalle 16, tranne che per la tappa conclusiva che sarà alle 13.45.

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *