Vuelta Andalucia 2014, i video

19-23 febbraio Vuelta Andalucia 2014 – L’ultima tappa della Vuelta Andalucia si conclude con lo sprint di Moreno Hofland (Belkin). Battuti Arndt e Van Bilsen. La classifica finale è di Alejandro Valverde (Movistar), assoluto dominatore della corsa con tre vittorie di tappa nei primi tre giorni. Sul podio finale anche Richie Porte a 26” e Luis Leon Sanchez a 28”.

http://www.youtube.com/watch?v=mswJGedqVY4

Finale incertissimo nella quarta tappa della Vuelta Andalucia 2014, conclusa con uno sprint di gruppo. In quattro si sono gettati insieme sul traguardo, tutti sulla stessa linea divisi da pochi centimetri. Il fotofinish ha assegnato la vittoria a Gerald Ciolek (MTN) su Roy Jans (Wanty), dato vincitore in un primo momento. Terzo Hofland, quarto Arndt. Invariata la generale con Valverde che comanda davanti a Porte e Luis Leon Sanchez.

http://www.youtube.com/watch?v=Ub6u–nA35Q

Nell’arrivo in salita di Santuario Virgen de Cabra  nuova vittoria di Alejandro Valverde, aiutato da una tattica suicida degli Sky. I compagni di Richie Porte hanno tirato per tutta la salita finale con Valverde a ruota. Dopo l’ultimo sforzo di Geraint Thomas, a Valverde è bastato controllare un paio di scattini di Navarro e Scarponi per poi vincere molto facilmente in volata. Secondo Luis Leon Sanchez, terzo Navarro, poi Scarponi, Porte, Degand e Mollema. Da segnalare che Wiggins, in evidente ritardo di condizione, è stato tra i primi Sky a lavorare e staccarsi.

http://www.youtube.com/watch?v=jLp6PS041XI

Dopo aver vinto la crono di ieri, Alejandro Valverde non poteva non conquistare anche un traguardo perfetto per le sue caratteristiche, sulla rampa di Jaen. La Sky ha condotto il gruppo negli ultimi km, ma poi nel finale Izagirre ha allungato ottimamente per lanciare Valverde che ha vinto con grande autorità. Secondo Mollema davanti a Rebellin, Porte e Luis Leon Sanchez.

https://www.youtube.com/watch?v=PtwX1LBtggA

Successo un po’ a sorpresa di Alejandro Valverde nel cronoprologo della Vuelta Andalucia. Il murciano della Movistar ha fatto siglare un 8’22” con cui ha staccato di 9” Tom Dumoulin (Giant) e di 9” il compagno Ion Izagirre. Solo sesto Bradley Wiggins, staccato di 14”, e ottavo Richie Porte a 15”.

http://www.youtube.com/watch?v=CDxklvi_RmY

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.