Tour de France 2015, il percorso in anteprima

Ancora due giorni e sarà scoperto il Tour de France 2015. L’appuntamento è per mercoledì 22 ottobre, con diretta su Eurosport dalle 11.30. Ma anche se i francesi sono più bravi dei colleghi italiani a mantenere qualche segreto sul percorso, già molte notizie sono circolate permettendo una ricostruzione abbastanza attendibile di quello che sarà il Tour de France 2015. Il via dall’Olanda è già stato ufficializzato dallo scorso anno: si partirà sabato 4 luglio da Utrecht con una cronometro di 13 km, quindi un’altra tappa in Olanda e il passaggio in Belgio con una tappa attesissima che si concluderà sul Muro di Huy.

Poi si ripartirà da Seraing per tornare in Francia, percorrendo tutta la parte più a nord del paese fino alla Bretagna. Qui ci sarà l’arrivo al Mur de Bretagne, seguito da una cronosquadre. Il riposo e un lungo trasferimento porteranno verso i Pirenei, dove è in programma l’arrivo in salita di Plateau de Beille.

L’avvicinamento alle Alpi passerà da Mende, arrivo in salita breve ma molto duro. Infine le Alpi saranno il crocevia della corsa: gli arrivi in salita potrebbero essere tre, a Pra Loup, a La Toussuire e all’Alpe d’Huez. Quella dell’Alpe potrebbe essere la penultima tappa del Tour de France 2015, alla vigilia del classico arrivo parigino.

Da capire è dove e se sarà piazzata un’altra cronometro individuale. Complessivamente sembra un Tour abbastanza classico, con le Alpi più dure dei Pirenei, con montagne tradizionali, e qualche tappa insidiosa nella prima parte, ma probabilmente meno rispetto all’ultima edizione. Quello che potrebbe fare la differenza è appunto la presenza e la consistenza di un’ulteriore cronometro.

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.