Primo sprint a Greipel, Nibali in ritardo

All’interno classifiche e video – Un inizio sportivamente drammatico per il Tour de France 2015 nella sua prima tappa in linea tutta in Olanda. Doveva essere la tappa del vento ed invece è stata più la pioggia a condizionare la corsa e spezzettare il gruppo. Ne ha fatto le spese anche Vincenzo Nibali, che ha perso quasi un minuto e mezzo come anche Quintana, Valverde, Rodriguez e Pinot. Pronti e attenti invece Froome e Contador. La tappa è andata a Andrè Greipel, mentre Fabian Cancellara grazie ad un abbuono ha vestito la sua ennesima maglia gialla della carriera.

La giornata, tutta pianeggiante ma sul mare del nord sempre battuto dal vento, prevedeva battaglia e così è stato. Nelle prime fasi se ne sono andati Clement (IAM), Barta (Bora), Fonseca (Bretagne) e Quemeneur (Europcar), una fuga a cui il gruppo si è disinteressato. Dopo una prima metà tappa tranquilla la corsa si è accesa quando ha cominciato ad avvicinarsi al mare e alla zona delle dighe e a 60 km dall’arrivo, con la fuga ormai annullata, è esplosa definitivamente. Uno scroscio violento di pioggia ha spezzato il gruppo, pescando nella seconda metà pezzi grossi come Valverde e Quintana (Movistar), Rodriguez (Katusha) e Pinot (FDJ). Le squadre da grandi classiche hanno fatto valere le loro capacità di interpretare una giornata da vero nord: la Etixx ha dato un primo strattone imperioso, poi la Lotto Soudal un altro e in questo frangente il gruppo al comando si è spezzato nuovamente. Indietro è rimasto anche Vincenzo Nibali (Astana), che ha perso pochi secondi ma si è trovato in una situazione critica, senza compagni di squadra, tutti già attardati nel gruppo di Quintana.

Così alla fine a Vincenzo non è rimasto altro da fare se non attendere il gruppo inseguitore dopo aver cercato invano un po’ di collaborazione ed aver speso parecchie energie in prima persona. Davanti è rimasto un gruppetto di 25 corridori. La Etixx con Martin, Stybar e Kwiatkowski ha continuato il suo lavoro per portare verso lo sprint Cavendish, ed anche la BMC di Van Garderen, la Tinkoff di Contador e in piccola parte la Sky di Froome hanno cercato di approfittare della situazione e mettere il massimo distacco. Dietro la Astana ha cercato di fare qualcosa, ma senza la necessaria forza e organizzazione, e così il distacco è cresciuto oltre il minuto.

Il finale è stato ancora intenso, con la tappa, la maglia gialla e i distacchi tra i big della generale tutti in ballo. La Lotto Soudal ha riportato davanti Greipel e la Etixx ha commesso il grosso errore di anticipare i tempi con Renshaw che ha lasciato Cavendish in testa e al vento ai 300 metri. Così nonostante una bella volata il britannico non ha potuto reggere fino alla riga finale, superato da Greipel che gli è uscito di scia ed è andato a vincere di una spanna su Sagan. E Fabian Cancellara si è inserito al terzo posto agguantando un abbuono che gli ha consegnato la maglia gialla. Per la Etixx un finale da vera censura dopo aver corso una gran tappa, anche troppo generosa negli ultimi km quando sarebbe bastato risparmiare un po’ di energie per pilotare meglio Cav verso la vittoria ed avere così anche la maglia gialla con Tony Martin.

Il gruppo di Nibali e Quintana è arrivato a quasi un minuto e mezzo, ancora più indietro un altro gruppo con Kelderman e Rolland a cinque minuti. Un colpo pesante, certo non definitivo, ma molto preoccupante soprattutto per Vincenzo e la sua Astana perchè questa prima settimana così tecnica e insidiosa sembrava tutto terreno a suo favore. Invece Froome e Contador davanti attorniati da squadre ben organizzate (anche Sagan si è speso per Contador), e lui sorpreso ma soprattutto lasciato troppo solo dalla squadra. Domani un’altra tappa tecnica e difficile, ma molto diversa, quella con l’arrivo al Muro di Huy, ci darà altre risposte.

https://www.youtube.com/watch?v=711f1gol-8o

1 André Greipel (Ger) Lotto Soudal 3:29:03
2 Peter Sagan (Svk) Tinkoff-Saxo
3 Fabian Cancellara (Swi) Trek Factory Racing
4 Mark Cavendish (GBr) Etixx – Quick-Step
5 Daniel Oss (Ita) BMC Racing Team
6 Greg Van Avermaet (Bel) BMC Racing Team
7 Christopher Froome (GBr) Team Sky
8 Tom Dumoulin (Ned) Team Giant-Alpecin
9 Tony Martin (Ger) Etixx – Quick-Step
10 Warren Barguil (Fra) Team Giant-Alpecin
11 Tejay Van Garderen (USA) BMC Racing Team 0:00:04
12 Geraint Thomas (GBr) Team Sky
13 Alberto Contador (Spa) Tinkoff-Saxo
14 Rigoberto Uran (Col) Etixx – Quick-Step
15 Tony Gallopin (Fra) Lotto Soudal
16 Mark Renshaw (Aus) Etixx – Quick-Step
17 Marcel Sieberg (Ger) Lotto Soudal
18 Roman Kreuziger (Cze) Tinkoff-Saxo
19 Michael Schär (Swi) BMC Racing Team 0:00:08
20 Michael Rogers (Aus) Tinkoff-Saxo
21 Manuel Quinziato (Ita) BMC Racing Team 0:00:11
22 Zdenek Stybar (Cze) Etixx – Quick-Step
23 Ian Stannard (GBr) Team Sky
24 Michal Kwiatkowski (Pol) Etixx – Quick-Step 0:00:15
25 Tyler Farrar (USA) MTN – Qhubeka 0:01:28
26 Geoffrey Soupe (Fra) Cofidis, Solutions Credits
27 Jack Bauer (NZl) Cannondale-Garmin Pro Cycling Team
28 Robert Gesink (Ned) Team LottoNL-Jumbo
29 Filippo Pozzato (Ita) Lampre-Merida
30 Christophe Laporte (Fra) Cofidis, Solutions Credits .

Classifica generale

1 Fabian Cancellara (Swi) Trek Factory Racing 3:44:01
2 Tony Martin (Ger) Etixx – Quick-Step 0:00:03
3 Tom Dumoulin (Ned) Team Giant-Alpecin 0:00:06
4 Peter Sagan (Svk) Tinkoff-Saxo 0:00:33
5 Geraint Thomas (GBr) Team Sky 0:00:35
6 Daniel Oss (Ita) BMC Racing Team 0:00:42
7 Rigoberto Uran (Col) Etixx – Quick-Step
8 Tejay Van Garderen (USA) BMC Racing Team 0:00:44
9 Greg Van Avermaet (Bel) BMC Racing Team 0:00:48
10 Christopher Froome (GBr) Team Sky
11 Michael Rogers (Aus) Tinkoff-Saxo 0:00:53
12 Zdenek Stybar (Cze) Etixx – Quick-Step 0:00:54
13 André Greipel (Ger) Lotto Soudal 0:00:59
14 Alberto Contador (Spa) Tinkoff-Saxo 0:01:00
15 Tony Gallopin (Fra) Lotto Soudal
16 Roman Kreuziger (Cze) Tinkoff-Saxo 0:01:08
17 Marcel Sieberg (Ger) Lotto Soudal 0:01:12
18 Manuel Quinziato (Ita) BMC Racing Team 0:01:13
19 Michal Kwiatkowski (Pol) Etixx – Quick-Step 0:01:19
20 Ian Stannard (GBr) Team Sky 0:01:20
21 Mark Cavendish (GBr) Etixx – Quick-Step 0:01:24
22 Warren Barguil (Fra) Team Giant-Alpecin 0:01:25
23 Rohan Dennis (Aus) BMC Racing Team 0:01:26
24 Mark Renshaw (Aus) Etixx – Quick-Step 0:01:48
25 Matthias Brandle (Aut) IAM Cycling 0:01:49
26 Adriano Malori (Ita) Movistar Team 0:01:55
27 Michael Schär (Swi) BMC Racing Team 0:01:57
28 Robert Gesink (Ned) Team LottoNL-Jumbo 0:01:59
29 Alex Dowsett (GBr) Movistar Team 0:02:02
30 Bauke Mollema (Ned) Trek Factory Racing 0:02:03
31 Thibaut Pinot (Fra) FDJ.fr 0:02:07
32 Leopold Konig (Cze) Team Sky 0:02:09
33 Vincenzo Nibali (Ita) Astana Pro Team
34 John Degenkolb (Ger) Team Giant-Alpecin 0:02:11
35 Rein Taaramae (Est) Astana Pro Team
36 Jérémy Roy (Fra) FDJ.fr 0:02:13
37 Sep Vanmarcke (Bel) Team LottoNL-Jumbo 0:02:15
38 Gorka Izagirre (Spa) Movistar Team 0:02:19
39 Alejandro Valverde (Spa) Movistar Team 0:02:22
40 Andriy Grivko (Ukr) Astana Pro Team 0:02:23
41 Jean-Christophe Peraud (Fra) AG2R La Mondiale 0:02:25
42 Georg Preidler (Aut) Team Giant-Alpecin
43 Steve Morabito (Swi) FDJ.fr 0:02:26
44 Nairo Quintana (Col) Movistar Team 0:02:27
45 Samuel Sanchez (Spa) BMC Racing Team 0:02:30

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.