Giro 2015, da Milano a Torino

Manca ancora l’ufficialità ma è ormai praticamente certo che il Giro 2015 partirà da Milano ed arriverà a Torino. Le due grandi città del nord avranno due motivi speciali per festeggiare il Giro d’Italia nel prossimo anno. Per Milano l’Expo, per Torino la nomina a Capitale Europea dello sport. 

Qualche altra anticipazioni: per la partenza si potrebbe continuare con la tradizione della cronosquadre, come in questa stagione in Irlanda. Torino invece chiuderebbe il Giro 2015 dopo un’ultima settimana da brividi. I nomi delle salite che dovrebbero far parte del percorso indicano un Giro molto, molto impegnativo. La fase decisiva del Giro 2015 dovrebbe aprirsi con la tappa del Mortirolo, con il classico arrivo all’Aprica.

Il Colle delle Finestre torna al Giro 2015
Il Colle delle Finestre torna al Giro 2015

Le ultime due tappe di montagna saranno invece in Piemonte. Una dovrebbe essere con arrivo a Sant’Anna di Vinadio, l’altra con il Colle delle Finestre e il Sestriere. E nella zona non mancano altre salite bellissime, come il Fauniera, con cui disegnare tappe spettacolari. A questo punto mancherà solo l’ultima tappa con l’arrivo a Torino.

Qualche altra notizia sul Giro 2015: sembra confermato lo sconfinamento a Lugano, forse l’unico della corsa rosa nella prossima edizione. E due tappe di montagna interessanti si cominciano a delineare anche per la seconda settimana al nordest. Una con arrivo a Monte Berico, nel vicentino, un’altra a Cima Sappada – Sorgenti del Piave, luogo simbolo in un Giro che renderà omaggio alla Grande Guerra.

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *