Gianfranco Zilioli, applausi a Ulissi e Matthews

Ospite della nova puntata di Velodrome, il programma del direttore di Velobike.it Roberto Sardelli, il giovane scalatore Gianfranco Zilioli ha espresso il suo parere sulle prime tappe di questo Giro d’Italia. Il neoprofessionista della Androni ha applaudito a Diego Ulissi, vincitore ieri a Viggiano, e a Michael Matthews che da velocista ha tenuto testa ai più forti scalatori tenendosi ben stretta la sua maglia rosa. 

“Ulissi ha fatto una bella impresa, trovando i momenti giusti nell’affrontare lo sprint e riuscendo alla fine, a vincere nettamente” ha analizzato Gianfranco Zilioli “Matthews ha saputo restare con i migliori. A dimostrazione che la maglia che rappresenta il simbolo del primato sa trasmettere davvero tanta grinta”.

Poi Zilioli ha spiegato perchè nonostante sia uno dei corridori emergenti più promettenti non è stato selezionato dal Team Androni per correre questo Giro d’Italia: “In questa stagione sono partito troppo presto. Subito a gennaio, con il Tour San Luis in Argentina . Ad aprile ho avuto un calo di condizione ed insieme al team manager Gianni Savio ed al tecnico Ellena, è stato deciso di saltare la corsa rosa poiché parteciparvi poteva alla fine rivelarsi controproducente”.

Gianfranco Zilioli è passato professionista all’inizio di questa stagione con la Androni, ma già nella sua prima esperienza nel mondo dei grandi, come stagista nel finale della scorsa stagione, ha dimostrato il suo talento vincendo il Gp di Prato.

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.