Team Bora, il Tour nel mirino

In un incontro con la stampa nella sede bavarese del Team Bora Argon 18, il Team manager Ralph Denk ha parlato della nuova stagione che attende la squadra tedesca. L’obiettivo principale sarà ottenere un invito per il Tour de France, e la presenza di Christian Prudhomme, il direttore del Tour, all’incontro, la dice lunga sull’interesse che la più grande corsa del mondo nutre nei confronti dell’unica squadra professionistica tedesca.

“Vogliamo correre ancora il Tour de France” ha dichiarato Denk “Cercheremo di ottenere una wildcard e quindi è un grande onore avere oggi qui Christian Prudhomme in visita alla nostra squadra. Il semplice fatto che sia venuto qui testimonia l’interesse del Tour in Germania. E la nostra squadra ha dato un contributo a questo. Siamo l’unica squadra non World Tour che ha corso tutti e tre i grandi giri negli ultimi tre anni, e abbiamo ottenuto il podio in tutte e tre le corse.. Abbiamo sorpreso molte persone con le nostre prestazioni e abbiamo dimostrato di valere la fiducia di chi ci ha invitati. Ora con Dominik Nerz abbiamo ingaggiato uno dei migliori corridori da corse a tappe tedeschi. Lui ha il potenziale per diventare un corridore da primi dieci nella classifica generale di un grande giro”.

Con il nome di NetApp Endura quella che diventerà Team Bora Argon 18 ha partecipato all’ultimo Tour de France ottenendo due terzi posti di tappa e il settimo in classifica generale di Leopold Konig. Lo scorso anno la NetApp aveva ottenuto l’invito alla Vuelta, prendendosi una vittoria di tappa e il nono posto in classifica generale sempre con Konig. Buono anche l’esordio al Giro d’Italia 2012, con i secondi posti di Huzarski e Barta ad Assisi e Cervinia.

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.