Sacha Modolo alla Coppa Bernocchi

Si conferma Sacha Modolo nella Coppa Bernocchi, la prova più facile ed adatta ai velocisti del Trittico Lombardo. Una bella corsa nella fase centrale con i passaggi sul Piccolo Stelvio di Morazzone, che non hanno lanciato fughe determinanti ma hanno ridotto il gruppo facendo fuori velocisti come Guardini e Gavazzi.

All’interno le interviste

Bardiani e Colombia hanno guidato verso il circuito finale di Legnano, dove la Lampre è passata all’attacco prima con Malori e poi con Pozzato, autore di un bello spunto all’ultimo km. Colbrelli è stato abile e pronto a chiudere per portare Modolo verso lo sprint. Presa la scia di Baggio, Sacha Modolo è passato senza problemi andando a vincere davanti a Ferrari. Terzo e quarto posto per la coppia della Flaminia, Filippo Baggio e Andrea Piechele, a confermare le ottime prestazioni dei ragazzi di questa piccola squadra. Quindi Colli e Cecchin.

1. Sacha Modolo (BAR) 4:38.55
2. Roberto Ferrari (LAM) st.
3. Filippo Baggio (FLM) st.
4. Andrea Piechele (FLM) st.
5. Daniele Colli (VIN) st.

Sacha Modolo:” Oggi è la corsa è venuta molto dura più dello scorso anno, ma i miei compagni sono stati eccezionali e siamo riusciti ad avere la gara sotto controllo. Nel finale Sonny Colbrelli è stato fantastico, ha chiuso su Pozzato che altrimenti sono convinto avrebbe vinto. Io avevo paura di essere anticipato e così ai 200 metri sono partito con un lunga progressione per fortuna vincente. Sono ovviamente molto felice ma il primo pensiero va al nostro massaggiatore Doriano recentemente scomparso, al quale dedico questa vittoria. Lui era il diciottesimo atleta del #greenteam e rimarrà nella nostra memoria a lungo”.

Roberto Reverberi, Direttore Sportivo:” I ragazzi erano veramente determinati a cogliere il successo e non se lo sono fatti sfuggire. Nel finale Colbrelli ha fatto una grande cosa chiudendo su Pozzato e dando il via alla volata di Modolo che come lo scorso anno non ha lasciato spazio agli avversari. Sono contento di questo successo che ci rilancia anche in chiave Coppa Italia. Mi unisco alle parole di Sacha nel dedicare questa vittoria, come anche quella di ieri in Francia di Pasqualon, a Doriano”.

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.