News Ciclismo, Moscon al Team Sky e altre mosse di mercato

Moscon emigra alla Sky

Un altro giovane talento italiano del ciclismo emigra al suo passaggio tra i Professionisti: è ufficiale infatti l’ingaggio di Gianni Moscon, campione italiano Under 23 e domani in gara ai Mondiali di Richmond, da parte del Team Sky per le prossime due stagioni.

Uno dei migliori talenti italiani

Moscon a 21 anni è decisamente uno dei più promettenti giovani nostrani: oggi corre con la Zalf Euromobil Désirée Fior e in stagione ha vinto corse importanti come il Trofeo Almar, il Trofeo Città di San Vendemiano oltre al Campionato tricolore, più un secondo posto al Giro delle Fiandre Under 23. Per lui un bel salto di qualità: “Rappresenta un’incredibile opportunità in questo momento della mia carriera e non ho mai nemmeno sognato che ciò potesse accadere. Ora sono pienamente concentrato per fare del mio meglio e spero di poter dare un mano come potrò ai miei nuovi compagni durante queste due stagioni”.

Le altre trattative di oggi

Quello di Moscon non è il solo cambio di maglia ufficializzato oggi. Il Team Cannondale-Garmin: infatti ha ingaggiato l’esperto australiano Simon Clarke, protagonista anche all’ultimo Giro d’Italia quando ha indossato la maglia per un giorno e che lascia l’Orica Greenedge dopo quattro stagioni.
La Cofidis invece cala un tris con il trentacinquenne sloveno Borut Bozic che lascia dopo quattro stagioni l’Astana, il 19enne fratello d’arte Rayane Bouhanni (che correrà così con Nacer) e il 21enne Hugo Hofstetter, ottimo cronoman. Infine il portoghese Nelson Oliveira, recentemente vincitore della tappa di Tarazona alla Vuelta a España, lascia la Lampre-Merida e firma un biennale con la Movistar.

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.