Nairo Quintana: obiettivo Tour

Non sarà quest’anno, ma nel 2015 per Nairo Quintana sarà la volta di dare l’assalto a quello che resta il suo grande sogno, il Tour de France. Il campione colombiano è tornato sulla vittoria del Giro, ma anche sul futuro, che lo vedrà impegnato per il finale di stagione alla Vuelta al fianco di Valverde. Un altro passo per avvicinarsi al Tour del 2015. 

“Vincere il Tour de France è il mio sogno” ha spiegato Quintana “Abbiamo una squadra forte e dobbiamo continuare a crescere e migliorare quello che è mancato al Giro per poter lottare per il Tour de France nella prossima stagione”.

“Ora riposerò un po’ e poi penserò a preparare la Vuelta Espana” continua il vincitore del Giro, che sugli equilibri di casa Movistar per la corsa spagnola è molto diplomatico: “Ci sarà Valverde e penso che lavoreremo per chi dimostrerà di andare più forte”.

Ma Quintana ha spiegato anche alcuni particolari del Giro, che raccontano come sia stata difficile la conquista della maglia rosa: “Non ero al cento per cento, e soprattutto nella seconda settimana ho sofferto molto. La squadra mi ha motivato sempre. La tappa dello Stelvio è stata durissima. Il freddo era terribile, volevo fermarmi, ma Izagirre mi ha dato l’impulso per andare avanti. Siamo scesi forti per non congelarci. Quando siamo arrivati in fondo alla discesa abbiamo visto che eravamo in pochi e abbiamo capito che era il momento di insistere. Nessuno ha mai parlato di neutralizzazione”.

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *