Nacer Bouhanni fuori squadra

Finisce nel peggiore dei modi l’avventura di Nacer Bouhanni alla FDJ. Il velocista francese, tre vittorie di tappa al Giro e due alla Vuelta in questa stagione, non correrà più in questa ultima parte dell’anno. A determinare la rottura tra il corridore e la squadra è stata un’intervista rilasciata dallo stesso Bouhanni a L’Equipe Magazine. Bouhanni ha parlato apertamente del difficile ambiente in cui si è trovato a correre quest’anno, delle decisioni della squadra e del Team manager Marc Madiot, che ha sempre privilegiato l’altro velocista Arnaud Demare. 

Lette le dichiarazioni di Bouhanni, Madiot ha chiamato il corridore che era impegnato alla Vuelta Espana e gli ha comunicato la sua decisione di non farlo più correre dopo la conclusione della Vuelta. Il programma di Bouhanni prevedeva il ritiro alla Vuelta ad una settimana dalla fine e poi la partecipazione a Tour du Doubs e Gp Isbergues in preparazione al Mondiale, e a fine stagione la Parigi Tours. Invece è stato tutto cancellato da Madiot, infuriato con il suo corridore che dopotutto gli ha regalato molte più vittorie di Demare.

Nacer Bouhanni ha vinto quest’anno 11 corse, tra cui tre tappe al Giro con la maglia rossa, due alla Vuelta, una tappa alla Parigi Nizza e una all’Eneco Tour. Ben sette vittorie di categoria World Tour. Demare ha conquistato nove vittorie tra cui il campionato nazionale, ma nessuna di livello World Tour. Il prossimo anno le strade dei due giovani velocisti francesi si divideranno: Demare sarà il leader della FDJ, Bouhanni passerà alla Cofidis.

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *