Luino presenta la Tre Valli Varesine

Luino si prepara ad accogliere con una grande festa la partenza della classica Tre Valli Varesine di giovedì 18 settembre, al termine della quale il Ct Davide Cassani diramerà le convocazioni per il Mondiale. La corsa della Sc Binda è stata presentata a Luino, dove scatterà alle 11.15. 

“Qui siamo di casa” ha dichiarato il presidente della Sc Binda, Renzo Oldani “il rapporto di collaborazione con i dirigenti di Luino è consolidato da molti anni e qui troviamo sempre grande disponibilità e professionalità ed è per questo che la Tre Valli il 18 settembre vivrà in questa città uno dei momenti più importanti qual’è la partenza, forse il più spettacolare”.

Momento atteso quella della partenza anche perchè tra i campioni attesi al via ci sarà anche Vincenzo Nibali, in una delle poche uscite italiane della stagione che l’ha portato a trionfare al Tour de France. Per gli appassionati sarà l’occasione di vedere Nibali e si può immaginare quale entusiasmo troverà il campione siciliano. A fare festa ci saranno anche i ragazzi delle scuole di Luino: il sindaco Pellicini ha infatti annunciato la chiusura delle scuole per permettere ai ragazzi di vivere questa giornata di sport.

“La gara si svilupperà su un tracciato di 200 chilometri” continua Renzo Oldani “Dopo la partenza da Luino alle ore 11.15 ci sarà la salita della Grantola e poi il Gran Premio della Montagna dell’Alpe Tedesco prima della picchiata in Valceresio e il primo passaggio da Varese dopo circa 70 chilometri di corsa. Il circuito nel territorio del comune di Varese farà respirare nuovamente alla città l’aria de mondiale con la salita de Montello, da percorrere per dieci volte, la discesa da Valle Luna e la risalita da Bobbiate con l’arrivo posto in Via Marcobi”.

Altro appuntamento con la Tre Valli Varesine sarà a Somma Lombardo sabato 13 settembre: dalle 20.30 presso la Sala Civica si svolgerà l’elezione delle miss che premieranno i vincitori e accederanno alle finali del concorso di Miss ciclismo.

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.