Giro del Trentino, Oss primo leader

E’ il Team BMC a sfrecciare nella prima tappa del Giro del Trentino, la cronosquadre da Riva del Garda ad Arco. Il percorso, pianeggiante e con poche curve, si è confermato velocissimo, tanto da far oltrepassare alla squadra vincitrice il muro dei 57 chilometri orari di media. 

Cadel Evans e compagni hanno chiuso in 14.12. Secondo posto per la NetApp a 5”, poi Sky, partita con soli sei uomini, Movistar e Cannondale. Sono distacchi che comunque viste le tantissime salite delle prossime tre tappe, non compromettono per nessuno la classifica. Vedremo soprattutto quali saranno i valori in campo a due settimane e mezzo dal Giro d’Italia tra Evans, Basso, Scarponi e gli altri uomini più attesi.

Il Team NetApp
Il Team NetApp

Intanto domani si riparte per la tappa di San Giacomo con Daniel Oss in maglia di leader: il trentino, che non sta andando benissimo, ha ricevuto un bel riconoscimento dai compagni che gli hanno concesso di passare per primo sulla linea del traguardo e vestire così la maglia di capoclassifica.

LE INTERVISTE

Daniel Oss: “Domenica stavamo allenandoci per la crono, qui nel Garda Trentino, quando il nostro tecnico ci ha gridato dal finestrino che Gilbert aveva vinto l’Amstel. In quel momento ho pensato: sarebbe bello che anche noi vincessimo martedì. Non c’era nessun accordo a tavolino, ci eravamo imposti di andare a tutta, l’abbiamo fatto fino all’ultimo colpo di pedale. C’ero io davanti, ed in un attimo è stata una gioia enorme, dopo un periodo difficile. Mi piacciono le classiche, non è stato facile rinunciare. Ma adesso i conti cominciano a tornare, mi sono curato bene, sono pronto per dare alla squadra un contributo importante”

Orlando Maini, Ds Lampre: “”Considerando le caratteristiche dei nostri corridori selezionati per il Giro del Trentino, la prestazione di oggi a crono rispecchia le potenzialità. I ragazzi hanno trovato automatismi discreti, l’affiatamento è stato buono, si sarebbero potuti limare 5″ se non avessimo commesso alcune sbavature. La cronosquadre era un’interesante banco di prova per Niemiec, Anacona e Ferrari, tre corridori che molto probabilmente faranno parte della squadra per il Giro d’Italia. Oggi hanno pedalato anche nell’ottica di trovare una buona intesa in vista della cronosquadre di Belfast”.”

1. BMC Racing Team 14:12
2. Team Netpp-Endura 14:17
3. Team Sky 14:21
4. Movistar Team 14:24
5. Cannondale 14:25
6. Astana 14:31
7. Rusvelo 14:33
8. Lampre-Merida 14:35
9. CCC Polsat Polkowice 14:38
10. Colombia-Coldeportes 14:39
11. Neri Sottoli 14:40
12. MTN-Qhubeka 14:42
13. AG2R La Mondiale 14:46
14. Bardiani-CSF 14:50
15. Caja Rural-RGA 14:50
16. Androni-Giocattoli 14:51.

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.