Diego Ulissi tornerà a marzo

E’ finalmente arrivata alla conclusione la vicenda di Diego Ulissi e del controllo positivo al salbutamolo dello scorso Giro d’Italia. Ulissi è stato squalificato per nove mesi dalla Swiss Olympic Association, l’organo competente sul caso vista la residenza svizzera del corridore. Ulissi ha già in gran parte scontato la sua squalifica in questa lunghissima attesa della sentenza, essendo fermo da giugno.

Ulissi potrà tornare alle corse dal 28 marzo. La Lampre Merida sottolinea che la sentenza conferma che il corridore ha agito con negligenza ma senza volontà di doparsi.

“Oggi finisce un lungo periodo di attesa, certamente per me non facile” ha spiegato Diego Ulissi “Ritengo importante sottolineare come sia stato riconosciuto che non ho agito con l’ intento di alterare le mie prestazione, ma che sia stato stabilito che ho commesso una negligenza, della quale ovviamente mi dispiaccio, soprattutto per il relativo danno causato alla mia squadra. Dal Team ho sempre ricevuto un grande supporto, pari a quello della mia famiglia. Mi fa piacere che, alla luce della sentenza, le mie vittorie mantengano il loro valore. Ora posso guardare avanti, programmando la ripresa dell’attività agonistica”.

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.