Davide Appollonio positivo all’Epo

Il corridore della Androni Sidermec Davide Appollonio è risultato positivo all’Epo ad un controllo antidoping a sorpresa effettuato lo scorso 14 giugno. Il corridore ha chiesto le controanalisi, ma intanto è stato sospeso dall’attività dalla sua squadra.

Dura la presa di posizione del Team manager Gianni Savio, che ha annunciato una richiesta di risarcimento per centomila euro in caso di conferma del doping anche dopo le controanalisi. Il risarcimento è previsto dal contratto sottoscritto da tutti i corridori della Androni.

“Non abbiamo mai esercitato pressioni sui corridori” ha dichiarato il Team Manager Gianni Savio “Abbiamo sempre e solo richiesto impegno, serietà e lealtà. Abbiamo sempre applicato tolleranza zero nei confronti del doping, affermando che saremmo stati inflessibili. Personalmente ritengo che chi oggi si dopa sia uno stupido criminale perché il doping è un reato”.

Davide Appollonio è alla sua prima stagione in maglia Androni dopo aver militato in Cervelo, Sky e AG2R. Quest’anno ha corso il Giro d’Italia raccogliendo come miglior piazzamento il quinto posto a Lugano. E’ stato anche terzo nel recente Gp Gippingen in Svizzera.

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.