Daniel Diaz padrone del Tour San Luis

L’argentino Daniel Diaz è il padrone delle montagne del Tour de San Luis. L’arrivo in quota di Cerro el Amago ha ribadito la superiorità di Diaz, già emersa sul Potrero due giorni fa. Ma su una salita molto più lunga e difficile come questa, 10 km al 7%, Diaz ha trovato il terreno per fare una differenza probabilmente decisiva.

Poco dopo metà salita il corridore argentino ha lasciato la compagnia di Quintana, più indietro di condizione rispetto allo scorso anno, involandosi da solo verso il traguardo. La durezza della salita ha ampliato i distacchi: il brasiliano Diniz, compagno di Diaz, con Torres e Quintana, sono arrivati a quasi un minuto, oltre due per Dani Moreno, più di tre per Brajkovic, tutti in difficoltà rispetto agli scatenati sudamericani.

Ora Daniel Diaz guida la classifica generale con 1′ su Torres, mentre Quintana è a 1’23”. Domani Diaz dovrà affrontare la tappa per lui più difficile, la crono di 17 km, ma i vantaggi accumulati, la condizione e l’altra tappa di montagna da affrontare sabato fanno pensare che sarà difficile togliergli la vittoria finale. Per la crono si spera in un successo di Malori.

Classifica di tappa

1 Daniel Diaz (Arg) Funvic-Sao Jose dos Campos 3:30:00
2 Alex Diniz (Bra) Funvic-Sao Jose dos Campos 0:00:52
3 Rodolfo Torres (Col) Colombia 0:00:54
4 Nairo Quintana (Col) Movistar Team 0:00:56
5 Eduardo Sepulveda (Arg) Bretagne-Séché Environnement 0:01:19
6 Rodrigo Contreras (Col) Colombia 0:01:57
7 Leandro Messineo (Arg) San Luis Somos Todos 0:02:10
8 Daniel Moreno Fernandez (Spa) Team Katusha
9 Miguel Angel Rubiano (Col) Colombia 0:02:36
10 Ilnur Zakarin (Rus) Team Katusha 0:02:47

Quintana sulla salita finale
Quintana sulla salita finale

Classifica generale

1 Daniel Diaz (Arg) Funvic-Sao Jose dos Campos 16:31:48
2 Rodolfo Torres (Col) Colombia 0:01:00
3 Alex Diniz (Bra) Funvic-Sao Jose dos Campos 0:01:19
4 Nairo Quintana (Col) Movistar Team 0:01:23
5 Eduardo Sepulveda (Arg) Bretagne-Séché Environnement 0:01:46
6 Rodrigo Contreras (Col) Colombian National Team 0:02:33
7 Daniel Moreno Fernandez (Spa) Team Katusha 0:02:37
8 Miguel Angel Rubiano (Col) Colombia 0:03:33
9 Daniel Jaramillo (Col) Jamis-Hagens Berman 0:03:58
10 Leandro Messineo (Arg) San Luis Somos Todos 0:04:04.

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.