Ciclismo 2015 in tv

Ci sono diverse novità per la nuova stagione di ciclismo da seguire in tv. La più importante è il ritorno della Vuelta Espana sui canali Rai, non in esclusiva ma in coabitazione con Eurosport. Il ciclismo 2015 troverà molto spazio su Bike Channel, il canale tematico di Sky che sta già trasmettendo in questi giorni il Tour Down Under, e molto ampia resterà l’offerta di Eurosport. Facciamo un quadro della situazione. 

Ciclismo 2015 in Tv su Rai sport

Rai sport avrà tutto il grande ciclismo. I tre grandi giri con la Vuelta Espana ad aggiungersi a Giro d’Italia e Vuelta Espana. Le grandi classiche monumento ed alcune classiche come Amstel, Freccia, San Sebastian, Amburgo. Alcune corse a tappe del World Tour, a partire dal Tour Down Under trasmesso in differita serale, la Tirreno Adriatico, la Parigi Nizza e il Delfinato. Tutte le corse italiane, in gran parte purtroppo in differita. I Mondiali. Ed anche qualche corsa under 23. Il problema della Rai è che spesso fino all’ultimo momento non si sa mai cosa e quando sarà trasmesso.

Ciclismo 2015 in tv su Eurosport

Eurosport ha un’offerta ricca e molto precisa. Ci sono i tre grandi giri, le classiche più importanti e tante altre corse a tappe e in linea sia del World Tour che non. Mancano i Mondiali.

Ciclismo 2015 in tv su Eurosport
Ciclismo 2015 in tv su Eurosport

Ciclismo 2015 in tv su Bike Channel

Non è gratuito (canale 214 di Sky), ma Bike Channel ha ampliato molto la sua offerta. Certo, non ci sono i grandi eventi, ma molte corse comunque interessanti. Tante semiclassiche del nord, Het Nieuwsblad a Gand su tutte, e poi Giro di Romandia, Giro di California, Giro di Svizzera, tante belle corse che fanno da apripista ai grandi eventi.

Ciclismo 2015 in tv su Bike Channel
Ciclismo 2015 in tv su Bike Channel

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.