Astana, il World Tour si allontana

Come avevamo anticipato qualche giorno fa, la posizione della Astana sarebbe potuta tornare in bilico. Così è stato dopo l’arrivo del rapporto dell’Istituto di Scienza dello Sport dell’Università di Losanna richiesto dall’Uci a proposito della politica antidoping della squadra kazaka. Il rapporto è stato del tutto negativo.

“C’è una grande differenza tra la politica e la struttura presentata dalla Astana in dicembre alla Commissione licenze e la realtà delle cose” spiega il documento arrivato da Losanna.

La presa di posizione dell’Uci non si è fatta attendere: “Dopo un lungo e attento studio dei documenti, l’Uci è fortemente convinta che ci siano gli elementi per chiedere alla Commissione licenze il ritiro della licenza World Tour della Astana”.

Il caso a questo punto diventa davvero difficile per la squadra diretta da Alexandre Vinokourov. Secondo lo studio di Losanna non si tratta più di due isolati casi di doping, quelli dei fratelli Iglinsky della scorsa estate, ma di una politica complessiva inefficace di tutta la squadra sul tema dell’antidoping.

Cosa potrà succedere adesso? Se la Commissione, come probabile, accetterà la richiesta dell’Uci di revoca della licenza World Tour della Astana, tutti i corridori saranno liberi di cercarsi una nuova squadra.

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *