Andalucia 2015, prima tappa a Ligthart

L’olandese Pim Ligthart conferma il suo grande momento vincendo, dopo il Gp la Marseillaise, anche la tappa d’apertura della Vuelta a Andalucia 2015. La corsa che vede il debutto stagione di Contador e Froome ha in programma due semitappe per questa prima giornata. Stamane una breve tappa in linea, nel pomeriggio una cronometro di 8 km.

La tappa in linea ha avuto i suoi protagonisti in Honig (Roompot), Jones (Unitedhealthcare), Salas (Burgos) e Komin (Rusvelo), fuggiti nelle prime fasi e poi raggiunti dal plotone in vista del finale che prevedeva una salitella di 3° categoria e poi l’arrivo in leggera ascesa. Il gruppo si è spezzato in diverse parti per colpa di alcune cadute e nel finale ne ha approfittato Pim Ligthart per anticipare lo sprint e vincere largamente alla maniera dei grandi finisseur.

Fabio Silvestre e Grega Bole hanno conquistato le piazze d’onore. Solo 11° John Degenkolb. Froome e Contador hanno concluso nel gruppo principale senza problemi ed ora si misureranno nella cronometro, live su Eurosport dalle 16.30.

1. Pim Ligthart (Lotto-Soudal) 3:01:44
2. Fabio Silvestre (Trek) a 2”
3. Grega Bole (CCC) s.t.
4. Michael van Staeyen (Topsport Vlaanderen) s.t.
5. Tyler Farrar (MTN-Qhubeka) s.t.
6. Mirko Selvaggi (Wanty-Gobert) s.t.
7. Edward Theuns (Topsport Vlaanderen) s.t.
8. Maciej Paterski (CCC) s.t.
9. Daniele Ratto (UnitedHealthcare) s.t.
10. Sjoerd van Ginneken (Roompot) s.t.

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *