Ciclismo del 4 aprile 2015

Mondiali di Firenze, si finisce in tribunale

Una ventina di imprenditori si sono rivolti al Tribunale di Firenze dichiarando crediti con il Comitato organizzatore dei Mondiali 2013. Tra questi Roberto Maffezzoni di Egidio Logistica, azienda bresciana, che aspetta un pagamento di 570.000 euro. La vicenda è arrivata anche nel dibattito politico, visto che il 31 maggio si vota per le regionali anche in Toscana. Molto aggressivo l’intervento del leader della Lega nord Salvini: “C’è chi si propone di organizzare le Olimpiadi a Roma, ma stando alle segnalazioni degli imprenditori che organizzarono i mondiali di ciclismo, ci sono debiti non ancora pagati”. Pronta la replica da Firenze: “Il Comune ha garantito il massimo impegno per la perfetta riuscita dell’evento, non solo con contributi diretti al Comitato organizzatore, soggetto di diritto privato che ha stipulato tutti i contratti, ma con la realizzazione di tutti gli interventi necessari a consentire lo svolgimento dei Mondiali sul nostro territorio” ribatte l’assessore allo sport Vannucci.

Marcel Kittel
Marcel Kittel

Kittel ancora fermo

Marcel Kittel non sarà al via nè della Scheldeprijs Vlaanderen nè della Parigi Roubaix. Il corridore tedesco ha deciso di posticipare il rientro non avendo ancora recuperato completamente dal virus che l’ha costretto già al forfait alla Tirreno. Quest’anno Kittel ha gareggiato solo al Tour Down Under e al Tour of Qatar senza segnare nessun piazzamento.

Gp Indurain

In uno sprint a tre Angel Vicioso (Katusha) ha regolato Ion Izagirre e Benat Intxausti (Movistar)

Volta Limburg

Nella classica olandese vittotria del talento svizzero Stefan Kung (BMC), campione europeo della crono under 23. Sul podio Paterski e Theuns, quarto Enrico Battaglin, nono Cunego, decimo Gavazzi.

https://www.youtube.com/watch?v=i5d_XgBH8Ww

Van den Broeck torna al Giro

E’ ormai ufficializzata la presenza di Jurgen Van den Broeck al Giro d’Italia. Il belga capitanerà la Lotto Soudal per cercare un piazzamento di alto livello in classifica, mentre Greipel punterà alle tappe. “Tornerò là dove tutto è iniziato” spiega Van den Broeck facendo riferimento al Giro 2008 dove finì sesto “Il Romandia sarà un riferimento per capire se potrò puntare alla top ten nel Giro”.

Giro del Belvedere

Lunedì 6 aprile si corre a Cordignano il Giro del Belvedere. La corsa, che partirà alle 13.45, si potrà seguire in diretta testuale sul sito girodelbelvedere.it. La sera poi differita in tv su Rai sport 2 dalle ore 22.

Iscritti Giro del Belvedere
Iscritti Giro del Belvedere

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *