Ciclismo del 31 marzo 2015

World Tour, niente riforma

Si va verso il nulla di fatto per la prevista riforma del World Tour che avrebbe dovuto avviarsi nel 2017. L’Uci ha trovato molte resistenze tra organizzatori e squadre, e il progetto sembra ormai avviato verso un rinvio se non un abbandono totale. La riforma prevedeva tra l’altro la riduzione degli organici delle squadre, quella delle corse del calendario World Tour e un sistema di retrocessioni e promozioni tra le squadre WT e quelle della categoria inferiore.

zardini-trentinoTrentino verso la presentazione

Si terrà mercoledì 8 aprile alle ore 11 la presentazione ufficiale del Giro del Trentino Melinda. L’evento si terrà a Trento alla Cassa Centrale delle Casse Rurali Trentine. La corsa è in programma dal 21 al 24 aprile, con la presenza tra gli altri di Fabio Aru e Richie Porte.

Area Zero, una Coppi e Bartali impegnativa

La Settimana Coppi e Bartali si è rivelata un impegno davvero ostico per il team Area Zero D’Amico Bottecchia, che però con grande generosità è riuscito a portare a casa un buon risultato e soprattutto un’esperienza di valore. Purtroppo è mancata la fortuna, vista la caduta di Parrinello nel finale della prima tappa, il ritiro di Giorni per un virus, e la foratura di Ciavatta nell’ultima tappa quando era nel gruppo dei migliori. “Nonostante tutto ci siamo comunque confermati ancora una volta ai vertici della nostra categoria” spiega il Ds Massimo Codol “nella classifica finale a squadre della Coppi & Bartali infatti siamo la miglior formazione continental. Antonio Parrinello, Paolo Ciavatta, Adriano Brogi e Giorgio Bocchiola sono stati molto bravi a portare a termine la corsa nonostante tutte le difficoltà. E’ un piccolo risultato ma per noi è un segnale importante che ci da fiducia e morale per il proseguo della stagione. C’è ancora molto lavoro da fare ma sappiamo di poter contare su un bel gruppo, affiatato e motivato”.

L’ora di Dowsett

Alex Dowsett darà l’assalto al record dell’ora sabato 2 maggio nel velodromo di Manchester. Il corridore britannico della Movistar aveva già in programma un tentativo in febbraio, ma una caduta con frattura della clavicola l’aveva costretto a rinunciare.

Roubaix, Boonen ci prova?

Tom Boonen potrebbe presentarsi al via della Parigi Roubaix di domenica 12 aprile. Il campione della Etixx si era infortunato alla Parigi Nizza e per lui si ipotizzava un’assenza di un mese e mezzo. Boonen sembra intenzionato a prendere parte alla ricognizione del percorso della Etixx prevista per venerdì 10. Poi prenderà una decisione. E’ chiaro che in ogni caso difficilmente sarà un Boonen in condizione di correre per vincere o anche solo per piazzarsi tra i primi.

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.