Tre Giorni La Panne 2015

31 marzo – 2 aprile Tre Giorni La Panne 2015

Siamo all’ultimo classico appuntamento prima del grande evento del Giro delle Fiandre. La Tre Giorni di La Panne è la corsa che offre l’ultima opportunità di messa a punto, anche se negli ultimi anni è stata spesso disertata dai grandi favoriti di Fiandre e Roubaix. Così è diventata più una corsa che serve ai corridori che di solito devono lavorare per gli altri, e alle squadre per definire gli schieramenti da portare alle prossime grandi classiche.

Tre Giorni La Panne 2015 – Il percorso

Il percorso è ormai consolidato. La prima tappa è la più tecnica e difficile. Le altre sono per velocisti, con la crono finale che fissa la classifica generale.

Martedì 31 marzo 1° tappa La Panne – Zottegem 201 km – Dal mare di La Panne ci si addentra nel cuore delle Fiandre. La parte finale è su un classico circuito con una bella sequenza di muri: Leberg, Berendries, Eikenmolen, Valkenberg, Klemtouthstraat. E’ una tappa tecnica, la più difficile della Tre Giorni, ma non è detto che faccia uno sfracello. Potrebbe anche concludersi con una volata di 50 corridori.

Tre Giorni La Panne 2015, 1° tappa
Tre Giorni La Panne 2015, 1° tappa

Mercoledì 1° aprile 2° tappa Zottegem – Koksjde 217 km – Si torna verso il mare trovando a metà percorso i classici muri della Gand Wevelgem, Kemmelberg e Monteberg. La seconda parte di tappa è pianeggiante e porterà verso lo sprint.

Tre Giorni La Panne 2015, 2° tappa
Tre Giorni La Panne 2015, 2° tappa

Giovedì 2 aprile 3° tappa, 1° semitappa La Panne 111 km – L’ultima giornata è suddivisa tra due semitappe. Questa in linea non presenta particolari difficoltà se non la possibile insidia del vento. E’ una tappa per velocisti.

Tre Giorni La Panne 2015,3° tappa, 1° semitappa
Tre Giorni La Panne 2015,3° tappa, 1° semitappa

Giovedì 2 aprile 3° tappa 2° semitappa La Panne 14 km (Cronometro) – La conclusione è classica, con una cronometro di 14 km, determinante per la classifica finale.

2° semitappa
2° semitappa

Tre Giorni La Panne 2015 – Squadre e favoriti

A pochi giorni dal Fiandre vedremo diverse corse in una a La Panne. Ci sarà chi cercherà per lo più di rifinire la condizione per Fiandre e Roubaix, e chi invece cercherà il risultato pieno qui.

La cronometro finale avrà un peso predominante sulla classifica finale e potrebbe dare una grande chance a Bradley Wiggins, che pure non ha brillato nelle prime apparizioni al nord. Uomini da nord come Van Keirsbulck (Etixx), Boom (Astana) o Devolder (Trek) sono altri uomini da tenere in considerazione per la classifica, così come gli specialisti delle crono come Durbridge (Orica), che pure non sta andando benissimo. Ma visto che la crono è abbastanza breve e le tappe in linea poco selettive, anche i corridori veloci avranno l’occasione di inserirsi nei piani alti della generale finale.

Per le tappe son attesi diversi grandi velocisti, soprattutto Kristoff, Greipel, Demare e Viviani. Ma anche un Debusschere in gran forma, Lobato, Colbrelli, Guardini, Modolo e Cimolai, Gatto e Chicchi. Si butteranno nella mischia anche due neopro di talento, Marini e Mareczko. Rivedremo anche Luca Paolini: pensiamo che potrebbe fare un test nella prima tappa per poi concentrarsi sul Fiandre.

Starting list Tre Giorni La Panne 2015

Tre Giorni La Panne 2015 – Tv e streaming

La corsa sarà trasmessa in diretta da Eurosport. Vi rimandiamo alla pagina Ciclismo in tv, mentre per seguirla in streaming il nostro consiglio è per procyclinglive.com.

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.