Ciclismo del 30 aprile 2015

Aru al lavoro al Sestriere

Fabio Aru si sta allenando al Sestriere per recuperare il tempo perso la scorsa settimana. “Sono stato male per quattro giorni per colpa di un virus, dissenteria. Ho perso 5 chili” ha spiegato lo scalatore della Astana. “Sto recuperando, penso che al via del Giro sarò al 90% della condizione”.

 Valverde fino ai 40 anni

“Valverde continuerà a fino a 40 anni così come lo vediamo ora”. Il pensiero è di Eusebio Unzue, manager della Movistar. “Dipende dalla genetica, ma anche dal fatto che è un professionista serio. Vedo tanti buoni corridori che arrivano ad un punto in cui sono esauriti, nella testa non hanno più il livello di sopportazione della fatica. In Valverde non vedo nessun segno di tutto ciò”.

Giro di Polonia

Mercoledì 6 maggio a Varsavia sarà presentato il percorso del Giro di Polonia, gara World Tour in programma dal 2 all’8 agosto.

Colpack nei Paesi Baschi

Continua l’attività internazionale del Team Colpack. Oltre che a Francoforte nella corsa in programma domani, la squadra orobica si sta preparando ad un’altra trasferta all’estero, quella nei Paesi Baschi per la Vuelta Bidasoa, in programma dal 6 al 9 maggio. Saranno in corsa Simone Bettinelli, Davide Martinelli, Fausto Masnada, Umberto Orsini, Edward Ravasi e Oliviero Troia.

Tour of Yorkshire

Da domani prende il via una nuova corsa, il Tour of Yorkshire, promossa dall’immancabile Aso, la società del Tour de France. Si corre in tre tappe, le prime due pianeggianti, l’ultima vallonata. Le stelle della corsa sono Bradley Wiggins, al debutto con la squadra continental che porta il suo nome, e Marcel Kittel, al rientro dopo due mesi di stop. Tra gli altri ci saranno anche Van Avermaet, Swift e Pelucchi.

 

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *