Ciclismo del 27 gennaio 2015

Contatto Rujano – Androni

Potrebbe esserci un clamoroso terzo atto della storia tra Josè Rujano e la Androni di Gianni Savio. Il corridore venezuelano dopo aver vinto la Vuelta Tachira ha dichiarato di voler correre il Giro d’Italia. Savio ha ammesso un contatto ma senza niente di concreto: “Dopo la Vuelta Tachira mi ha detto di volermi parlare. Gli ho detto che possiamo farlo ma niente di più. Per ora non ci sono trattative con Rujano”. 

Bartoli ricorda il suo Laigueglia

Anche se non è più la corsa d’apertura del ciclismo, il Trofeo Laigueglia resta l’appuntamento più classico del mese di febbraio. Quest’anno la corsa, organizzata dal Comune di Laigueglia in collaborazione con il GS Emilia di Adriano Amici, si terrà il 19 febbraio. Tra i tanti campioni che hanno iscritto il proprio nome nell’albo d’oro della classica ligure non può mancare Michele Bartoli, vincitore nel 1997.

“I ricordi del Laigueglia mi riportano all’infanzia” ricorda Bartoli “La mia famiglia era appassionatissima di ciclismo e il Laigueglia, la classica d’apertura, era un appuntamento imperdibile. Quando ti trovi a correrla vuoi vincerla, a me è capitato nel ’97. E’ una corsa caratterizzata da paesaggi suggestivi, con il mare a fianco, lo spettacolo va oltre la sfida agonistica”.

Il prossimo 19 febbraio Bartoli non mancherà in Riviera: seguirà la corsa dall’ammiraglia Lampre, squadra per la quale è consulente.

Bardiani verso la presentazione

Venerdì 30 gennaio la Bardiani CSF sarà presentata ufficialmente. La location scelta è il locale Fuori Orario a Taneto di Gattatico.

Zalf, concluso il ritiro di Riotorto

La Zalf Euromobil Desirè Fior torna da Riotorto con il morale alto. La squadra under 23 e elite di Castelfranco ha svolto un’ottima settimana di lavoro, con tanto allenamento (mille km in sette giorni) e tante ore insieme per fare gruppo. “Abbiamo svolto tutto il programma che ci eravamo prefissati e l’intera squadra ha risposto molto bene alle prime sollecitazioni” ha spiegato il ds Gianni Faresin “Nei prossimi giorni riprenderemo gli allenamenti sulle strade di casa con alcuni mini-raduni settimanali fino al 20 febbraio, poi ci sarà solo da mettere il numero sulla schiena”.

La Zalf 2015 avrà un organico quasi interamente rinnovato dopo i tanti passaggi al professionismo di questo inverno. Importante dunque costruire il gruppo: “Nonostante vestano gli stessi colori solo da un paio di mesi, questi atleti hanno dimostrato di avere una gran voglia di pedalare e di stare insieme” conclude Faresin.

La prossima data per la Zalf sarà il 13 febbraio, giorno della presentazione ufficiale all’Hotel Fior di Castelfranco.

General Store, presentazione il 24

Sarà il 24 febbraio, dopo l’esordio della Coppa San Geo, che la General Store sarà presentata ufficialmente. La serata si terrà alla Dogana Veneta di Lazise.

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.