Ciclismo del 24 giugno 2015

Malori tricolore

Come da pronostico Adriano Malori ha conquistato il suo terzo titolo di Campione d’Italia a cronometro. Il corridore della Movistar ha staccato di 1’01” un buon Moreno Moser e di 1’13” Daniele Bennati. 

Halle Ingoigem

Nacer Bouhanni ha vinto allo sprint la classica belga battendo Boeckman e Theuns.

Edward Theuns alla Trek

La Trek Factory Racing ha ingaggiato uno dei talenti emergenti del ciclismo belga, Edward Theuns. Il ventitreenne fiammingo con la maglia della Topsport ha vinto quest’anno la Dwars Door Vlaanderen e una tappa della Quattro Giorni di Dunkerque.

Evans non crede in Contador

Cadel Evans ha fatto le carte ai quattro grandi favoriti del prossimo Tour de France. Il vincitore del Tour 2011, alla prima stagione da ex, ha scelto Froome, Nibali e Quintana per il podio “anche se non so in quale ordine”, scartando Alberto Contador. “Se c’è qualcuno che può fare la doppietta Giro – Tour è proprio Contador, ma non sarei sorpreso di vederlo partire forte al Tour e poi andare in calo” ha spiegato Evans.

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *