Ciclismo del 24 aprile 2015

La Katusha si tiene Kristoff

Il primo colpo di ciclomercato in prospettiva 2016 è della Katusha. Nonostante le tante offerte piovute su Alexander Kristoff, la squadra russa è riuscita a rinnovare con il suo campione. Non sono stati resi noti i dettagli e la durata del nuovo contratto di Kristoff, che quest’anno ha già vinto 11 corse, tra cui il Giro delle Fiandre.

Domani il Gp Liberazione

Il percorso
Il percorso

Domani è il giorno della corsa più attesa della primavera per i dilettanti, il Gran Premio Liberazione di Roma. Si correrà sul classico anello di 6 km nel cuore di Roma, un circuito apparentemente facile e senza difficoltà, ma che ha sempre fatto spettacolo e selezione anche per l’altissimo livello della corsa. La Rai trasmetterà il Gp Liberazione con una lunga differita su Rai sport2 a partire dalle 17.50.

Ecco il programma con le gare collaterali

SABATO 25 aprile 2015

– 21° Trofeo LAZZARETTI – cat. Esordienti

07:00 operazioni di verifica licenze

08:30 riunione tecnica

08:45 ritiro foglio firme

09:30 partenza gara Km. 26,4 ( n. 12 giri circuito di Km 2,200)

10:00 presumibile conclusione della gara

– 70° Gran Premio LIBERAZIONE – cat. Under 23

10:00 ritrovo di partenza

11:45 ritiro foglio firme

12:00 partenza gara Km 138 (n. 23 giri circuito di Km 6,000)

15:15 presumibile conclusione della gara

15:30 cerimonia di premiazione

– CRITERIUM scatto fisso

16:30 prova percorso

17:00 partenza gara

18:00 presumibile conclusione gara

GIOVANISSIMI

Gimkana promozionale (anche per i non tesserati) dalle ore 09:00 alle ore 13:00

World Ports Classic

E’ stata presentata la corsa che si snoda tra Belgio e Olanda, andata e ritorno divisa in due tappe tra Rotterdam e Anversa. La particolarità della corsa è che la prima tappa percorrerà buona parte del percorso che poi i corridori affronteranno anche al Tour de France nella seconda tappa. L’organizzazione della World Ports Classic è infatti a cura di ASO, la Società del Tour de France. La prima tappa sarà il 23 maggio da Rotterdam ad Anversa. Percorso inverso il giorno seguente. Tra le squadre sono attese Astana, Lotto Jumbo, Lotto Soudal e Giant Alpecin.

“Ciclismo vita mia” alla memoria di Marco Brentari

Il Gs Alto Garda, società organizzatrice del Giro del Trentino Melinda, ha conferito il premio “Ciclismo vita mia” alla memoria di Marco Brentari, patron del Trofeo Melinda scomparso un anno fa.

Tour de Bretagne per la Roth Skoda

Nuova trasferta francese per la formazione continental Roth Skoda guidata da Mirko Lorenzetto. Il Tour de Bretagne e la Roue Tourangelle sono i due appuntamenti che attendono i ragazzi della formazione elvetica. “I ragazzi arrivano al Tour De Bretagne con una buona forma” spiega Lorenzetto “le tappe sono sicuramente impegnative ma adatte ai sei atleti che le affronteranno”.

La Roth Skoda al Tour de Bretagne: Cecchin, Marguet, Brüngger, Pasqualon, Jaun, Temesgen.

La Roth Skoda alla Roue Tourangelle: Bottura, Bresciani, Dieterich, Eckmann, Vaccher, Ocanha, Page, Tomio.

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *