Ciclismo del 21 agosto 2015

Polemiche sulla Vuelta, c’è sabbia sul percorso

Nascono subito le prime polemiche su questa competizione . Effettivamente in alcuni punti della pista che sarà percorsa durante la cronosquadre è invasa da sabbia, elemento pericoloso per i ciclisti che rischia di metterli in serio pericolo di cadute causando problemi di un certo spessore.
Da Froome a Sutherland è fort la protesta dei ciclisti, non solo la sabbia ma anche alcune strutture non sembrano essere adeguate al contesto della gara. Il direttore della Vuelta, Guillen sembra essere molto tranquillo e rasserena tutti con questa parole: “Garantiremo sicurezza con tutti i mezzi”

Saranno 16 gli italiani a gareggiare

Con l’ultimo arrivato Cattaneo, la lista dei ciclisti italiani che parteciperanno alla Vuelta sale a 16.
Un numero importante che vuole testimoniare quanto il ciclismo in Italia sia in un periodo di grande interesse sociale.
Con gli ultimi arrivi di Bennati e Cattaneo arrivano dunque a 16 gli italiani annunciati al via: l’elenco è guidato da Vincenzo Nibali e Fabio Aru.

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *