Ciclismo del 14 maggio 2015

Kwiatkowski pedala verso la Sky

Il ciclomercato è già in fermento nonostante la stagione sia ancora lunghissima. Michal Kwiatkowski lascerà quasi certamente la Etixx, che ha puntato tutto per le classiche delle Ardenne sul nome nuovo Alaphilippe, già confermato per le prossime stagioni. Kwiatkowski potrebbe passare al Team Sky, dove lo seguirebbe anche il connazionale e compagno di squadra Golas.

Giro di Baviera

John Degenkolb ha vinto in volata la seconda tappa davanti a Bouhanni, San e Bennett. Ottavo Gasparotto. In classifica Degenkolb con 2” su Bouhanni e 4” su Bennett.

Iam in ritiro

La Iam Cycling sarà in Engadina da lunedì, ai 2300 metri di quota di La Bernina, per uno stage di preparazione alle prossime corse. “Ci servirà per lavorare soprattutto sull’intensità più che sulla resistenza” spiega il preparatore Marcello Albasini “Al termine del ritiro andremo ad effettuare delle ricognizioni sui Pirenei sui percorsi del Tour insieme a Frank, Pantano e Wyss”.

Allo stage parteciperanno Aregger, Brandle, Elmiger, Frank, Hollenstein, Pantano, Reynes, Tanner e Wyss.

Chongming Island

Nella corsa cinese Kirsten Wild ha vinto anche la seconda tappa allo sprint Fournier, Bronzini e Fidanza. Settima Pavin, decima Cucinotta. La Wild è anche al comando della generale con 15” su Bronzini e 16” su Olds.

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.