Ciclismo del 12 aprile 2015

Klasika Primavera

La corsa basca si è decisa con una fuga da lontano di 12 corridori. Nel finale Josè Herrada (Movistar) ha lasciato la compagnia andando a vincere con 29” sul russo Shalunov e oltre due minuti su Barbero, Mancebo e Fonte.

Roubaix juniores

Nella stessa giornata della Roubaix vinta da John Degenkolb si è svolta anche la gara riservata agli juniores, valida per la Coppa delle Nazioni. E’ stata doppietta olandese con Bram Welten vincitore su Pascal Eenkhoorn. Terzo il belga Dewulf.

Vicenza Bionde

La classica veneta per under e elite è stata conquistata in volata da Marco Maronese (Zalf).

Energiewacht

L’ultima tappa della corsa olandese è stata vinta da Anna van Der Breggen, arrivata con oltre un minuto di vantaggio sul gruppo guidato dalla D’Hoore. La classifica finale vede il successo di Lisa Brennauer su Trixi Worrack, entrambe del Team Velocio Sram, e Christine Majerus.

Gf Bettini apripista del Giro d’Italia

gf-bettiniSulle stesse strade su cui tra un mese transiterà la sesta tappa del Giro d’Italia, la Montecatini Terme – Castiglione della Pescaia, hanno pedalato oggi 1300 cicloamatori che hanno partecipato alla Green Fondo Bettini di Pomarance.

“Sono contento di essere qui a pedalare in mezzo a tutti questi appassionati” dice il due volte campione del mondo e oro olimpico Paolo Bettini che è il testimonial dell’evento “Sono le giornate come questa che ti fanno capire quanto è bello il ciclismo. La Green Fondo non è solo una gara ma una festa, è questo lo spirito con il quale portiamo avanti l’evento che cresce anno dopo anno grazie alla passione straordinaria degli amici dell’ASD Velo Etruria Pomarance che conosco da oltre 20 anni. Quest’anno la Green Fondo ha un sapore speciale considerando che tra un mese, su queste stesse strade, passera la 6a tappa del Giro d’Italia. Sarà la prima volta del Giro qui a Pomarance e il 14 maggio sarà sicuramente un’altra bellissima giornata di festa e ciclismo.”.

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *