Ciclismo del 10 marzo 2015

Contador prolunga

Alberto Contador ha firmato quello che sarà probabilmente il suo ultimo contratto da professionista. Il campione spagnolo ha prolungato con la Tinkoff Saxo per la stagione 2016, che molto probabilmente sarà la sua ultima da corridore. “Qui ho un gruppo che può permettermi di lottare per vincere i grandi giri, era molto importante per me avere delle garanzie. Sono cinque anni che lavoro con Riis e rimanere anche l’anno prossimo è una grande soddisfazione” ha spiegato Contador.

“Mi sarebbe piaciuto tenere Contador più a lungo, ma questa è la sua decisione personale” ha spiegato Oleg Tinkov, proprietario della squadra “Credo che sia il miglior corridore del mondo e che potrebbe esserlo ancora per diversi anni”.

La Lampre via dal MPCC

Il caso Ulissi ha portato la Lampre Merida alla decisione di uscire dal Movimento per un ciclismo credibile, che avrebbe imposto con le sue regole di non poter trattenere nella squadra il corridore livornese dopo la fine della squalifica di nove mesi. La Lampre ha spiegato che “i principi richiamati dal movimento MPCC risultano contrari a: 1) le norme in materia di diritto del lavoro, 2) i regolamenti primari dell’Unione Ciclistica Internazionale (UCI).

Come doverosamente tenuto, il Team Lampre-Merida si sente infatti nell’obbligo di conservare il posto di lavoro del proprio corridore Diego Ulissi, garantendo all’atleta il diritto di tornare alle competizioni – in osservanza del regolamento UCI – attraverso l’iscrizione alle gare a partire dal 28 marzo 2015.

Alla luce di quanto sopra, il Team Lampre-Merida si vede costretto a soprassedere all’adesione al MPCC, valutando eventualmente la richiesta di riammissione nel momento in cui le regole del Movimento – condivise nella sostanza e osservate in passato in circostanze anche sfavorevoli al Team – risulteranno conformi ai dettami superiori e imprescindibili delle Istituzioni e degli Enti di riferimento.”

Anche Larsson prova l’ora

Anche lo svedese Gustav Larsson darà l’assalto al record dell’ora. Il suo tentativo sarà sabato a Manchester. E’ il quarto a provarci quest’anno dopo Bobridge, Dennis e Dekker. L’attuale record è di Rohan Dennis, 52.491.

Mondory positivo all’Epo

Il francese della AG2R Lloyd Mondory è risultato positivo all’Epo in un controllo fuori competizione dello scorso 17 febbraio.

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *