Ciclismo del 4 ottobre 2014

Etixx Quickstep, mercato chiuso

La Etixx Quickstep, nuova denominazione della Omega Pharma Quickstep, ha concluso il suo ciclomercato. L’organico è stato ridotto da 30 a 27 corridori, un primo passo verso le norme dell’Uci che prevedono squadre al massimo di 25 corridori per il 2016. I nuovi corridori sono Maxim Bouet (AG2R), David De La Cruz (Caja Rural), Yves Lampaert (Topsport-Baloise), Fabio Sabatini (Cannondale), Łukasz Wiśniowski (neo pro). 

Non ci saranno più invece Gert Steegmans, Kevin De Weert, Serge Pauwels (MTN Qhubeka), Andrew Fenn (Sky), Thomas De Gendt (Lotto-Soudal), Jan Bakelants (AG2R), Wout Poels (Sky), Alessandro Petacchi.

Confermatissimi i leader Cavendish, Martin, Boonen, Uran e il Campione del Mondo Kwiatkowski.

Viviani alla Tre Giorni di Aigle

Grande Elia Viviani nella Tre Giorni di Aigle sulla pista del Centro Mondiale del ciclismo. Aggiudicandosi la corsa a punti, ultima prova del sestetto, Viviani ha vinto la classifica finale dell’omnium, la specialità olimpica che lo vedrà tra i grandi favoriti a Rio 2016. Da segnalare anche la bella vittoria di Marco Coledan nell’inseguimento individuale sullo svizzero Paschke.

Tour de l’Eurometropole

Terza tappa in volata a Theo Bos su Debusschere e Demare. In classifica generale resta al comando Arnaud Demare con 6” su Bos e 12” su Debusschere.

Francesco Gavazzi vicino alla Androni

Con gli arrivi di Sanchez, Taarame, Rosa ed altri corridori, sembra non esserci più spazio per Francesco Gavazzi in Astana. Il corridore valtellinese è vicino al ritorno in Italia, alla Androni di Gianni Savio.

Tricolori su pista

Francesco Lamon e Simone Consonni
Francesco Lamon e Simone Consonni

Si sono chiusi ieri sera i Campionati italiani su pista al Velodromo di Montichiari. Le ultime gare hanno visto i successi Tatiana Guderzo e Silvia Persico nella corsa a punti per elite e juniores. La Guderzo ha conquistato anche il titolo dell’inseguimento a squadre insieme a Bartelloni, Cecchini e Tagliaferro, raggiungendo così la sua decima maglia tricolore su pista. Tra le juniores l’inseguimento è andato al quartetto Alzini – Ragusa – Cretti – Persico.

Tra gli uomini i quartetti Pedretti – Cima – Garavaglia – Moschetti, e Bresciani – Castegnaro – Marcolina – Buttazzoni si sono aggiudicati l’inseguimento a squadre juniores e open.

Nella velocità a squadre Francesco e Davide Ceci con Giacomo del Rosario si sono aggiudicati la corsa open, mentre Attilio Viviani, Toffoli e Zorzetto quella juniores. Infine la sempre spettacolare americana con le vittorie di Francesco Lamon e Simone Consonni tra gli open e Garavaglia – Moschetti tra gli juniores.

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.