Ciclismo del 22 novembre 2014

Cavendish torna in pista per Rio 2016?

Mark Cavendish pensa alla pista e alle Olimpiadi di Rio 2016. Se la prova su strada sarà off-limits per il velocista inglese viste le salite che ci saranno, l’occasione per diventare Campione Olimpico potrà arrivare dalla pista e segnatamente dalla prova dell’omnium, la stessa a cui punta Elia Viviani. Da Gand, dove sta correndo la Sei Giorni insieme al compagno di team Keijsse, Cavendish ha cercato di glissare sull’argomento, visto che il suo ritorno alla pista non è gradito a Patrick Lefevere, Team manager della Omega: “La mia presenza qui non ha nulla a che fare con le Olimpiadi” ha dichiarato Cavendish “Non ho ancora idea di cosa farò da qui alle Olimpiadi di Rio, il mio unico pensiero ora è tornare a vincere le volate del Tour de France”.

Il desiderio di vincere una medaglia olimpica di Cavendish è nota e già per due volte ha dovuto masticare amaro. Nel 2008 era tra i grandi favoriti nell’americana, in coppia con Wiggins, ma finì solo nono. Nel 2012 a Londra, su un percorso disegnato apposta per lui, la Gran Bretagna non riuscì a tenere unita la corsa e portarlo allo sprint.

Coppa del Mondo ciclocross

La tappa di Koksijde della Coppa del Mondo di ciclocross va al ventenne belga Wout Van Aert. Sul podio l’altro belga Kevin Pauwels e l’olandese Mathieu Van der Poel, a seguire Meeusen e Vantornout.

Giro ciclocross in diretta tv

C’è una bella novità per il Giro d’Italia di ciclocross. La terza tappa in programma domenica 7 dicembre a Rossano Veneto sarà trasmessa in diretta tv su Rai sport 2 a partire dalle 13. Si potranno seguire le gare juniores, donne e uomini elite.

Van Hummel lascia

Anche il velocista olandese Kenny Van Hummel lascia le corse. “Avevo alcune offerte da squadre continental, ma non era quello che volevo, non è stato possibile trovare una squadra del livello che volevo” ha dichiarato Van Hummel, che ha corso quest’ultima stagione con la Androni.

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.