Vuelta al Tachira 2014

Vuelta al Tachira 2014
Vuelta al Tachira 2014

10 – 19 gennaio Vuelta al Tachira 2014 Facebook – Twitter

Si tratta solo di una corsa open, con numerose squadre continental e rappresentative locali, ma alla Vuelta al Tachira, in Venezuela, si può dare ufficialmente il via alla stagione di ciclismo 2014. Vedremo però due squadre italiane, la Neri e la MG KVis Trevigiani, e il ritorno a sorpresa di Josè Rujano che aveva annunciato qualche tempo fa il suo ritiro dalle corse.

All’interno notizie e interviste.

Invece lo scalatore venezuelano dopo aver malamente chiuso la sua seconda avventura in Androni, una breve parentesi alla Vacansoleil, il coinvolgimento in un’inchiesta doping e l’annuncio del ritiro, è tornato sui suoi passi, fedele al suo personaggio un po’ pazzo. Alla Vuelta al Tachira 2014 lo vedremo nel team Gobernacion de Merida, una piccola squadra locale.

Quanto alle squadre italiane in questa Vuelta al Tachira 2014 ci si aspettano dei buoni risultati dalla Neri che avrà in Francesco Chicchi probabilmente il velocista più forte della corsa. Da vedere in casa Neri anche il venezuelano Monsalve, forte scalatore che nelle ultime stagioni ha avuto qualche problema fisico che l’ha rallentato. Vedremo se ci saranno i prodromi di una stagione di rilancio. La Mg KVis Trevigiani è invece una giovanissima squadra continental che punterà prima di tutto a fare esperienza. Aspettiamo però di vedere i ragazzi di Marco Milesi protagonisti in alcune fughe con attaccanti nati come Matteo Busato e Luca Chirico e negli sprint con Rino Gasparrini e Liam Bertazzo.

Per la vittoria finale di questa Vuelta al Tachira 2014 la squadra Loteria del Tachira sembra la più forte con il campione uscente Yeisson Delgado ed altri venezuelani molto competitivi come Chacon e Briceno. Con il rebus Rujano, indichiamo anche Manuel Medina e l’astro nascente del ciclismo venezuelano Yonder Gody tra i possibili favoriti. Quest’ultimo è stato ingaggiato da Gianni Savio in Androni, ma correrà qui con la selezione Venezuelana.

Il percorso della Vuelta al Tachira 2014

10.01 1° tappa Guanare – Barinas 119.5 km – Tappa pianeggiante
11.01 2° tappa Socopó – Táriba 220.7 km – Tappa ondulata
12.01 3° tappa San Cristóbal – San Cristóbal 115.2 km – Tappa pianeggiante
13.01 4° tappa Lobatera – Mérida 191.2 km – Arrivo in salita
14.01 5° tappa Lagunillas – La Grita 167.9 km – Arrivo in salita
15.01 6° tappa La Fría – Coloncito 21.3 km – Cronometro pianeggiante
16.01 7° tappa Coloncito – Colón 122 km – Tappa ondulata
17.01 8° tappa Seboruco – Cerro El Cristo 128.4 km – Arrivo in leggera salita
18.01 9° tappa El Piñal – Casa del Padre 83.4 km – Arrivo in salita
19.01 10° tappa San Cristóbal – El Piñal (Velodromo) 112.9 km – Tappa pianeggiante.

Le squadre della Vuelta al Tachira 2014

Squadre venezuelane

SELECCIÓN NACIONAL DE VENEZUELA
LOTERIA DEL TACHIRA / ROYAL BIKE
KINO TACHIRA / ROYAL BIKE
FUNDACIÓN DEL ATLETA TACHIRENSE / CONCAFE / ONA
GOBERNACIÓN BOLIVARIANA DEL TÁCHIRA / INSTITUTO DEL DEPORTE TACHIRENSE /CONCAFE
GOBIERNO BOLIVARIANO DEL ESTADO TRUJILLO
FUNADACION JOSE GREGORIO HERNANDEZ PDVSA / CAFÉ FLOR DE PATRIA
GOBERNACIÓN DE MÉRIDA /P DVSA
FUNDEMER MÉRIDA /P DVSA

Squadre straniere

NERI SOTTOLI YELLOW FLOU PRO CYCLING
MG KVIS – TREVIGIANI
SELECCION NACIONAL DE CUBA
SELECCIÓN ESPAÑOLA DE CASTILLA Y LEÓN
FORMESAN – BOGOTA HUMANA
EMPAS SANTANDER.

La MG KVis alla Vuelta al Tachira 2014
La MG KVis alla Vuelta al Tachira 2014

MG KVis Trevigiani – Sta per partire la stagione, la prima nel ciclismo pro, della MG KVis Trevigiani  Wilier Norda. I ragazzi di Angelo Baldini e Marco Milesi sono già da alcuni giorni in Venezuela. “Qui la temperatura è molto elevata – fa sapere da San Cristobal il team manager Angelo Baldini -, all’inizio i ragazzi ne hanno un po’ sofferto, ma nell’arco di alcuni giorni li ho visti crescere di condizione. Sono tutti molto motivati e felici di affrontare quest’esperienza, faticosa ma sicuramente utile per tutti loro. Cercheremo di metterci in vista in qualche arrivo di tappa, soprattutto con Aldegheri e Gasparrini, i due più in forma”.

La  Vuelta al Tachira 2014 inizia oggi, venerdì 10, con una tappa pianeggiante da Portoghese a Barinas e terminerà a San Cristobal domenica 19 gennaio. “Sulla carta il favorito per gli arrivi in volata è Francesco Chicchi – afferma Baldini -, proveremo subito a dargli filo da torcere”.

La selezione “venezuelana” della MG KVis – Trevigiani – Wilier – Norda è composta dagli atleti Matteo Busato, Liam Bertazzo, Daniele Aldegheri, Rino Gasparrini, Luca Chirico e Lorenzo Di Remigio. Angelo Baldini è affiancato dal direttore sportivo Marco Milesi e dal meccanico Alessandro Stocco.

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *