Sonny Colbrelli al Gp Prato 2014

Ancora Sonny Colbrelli! Il corridore della Bardiani, oggi impegnato con la maglia della nazionale, ha conquistato anche il Gp Prato dopo aver sprintato ieri sul traguardo di Cesenatico del Memorial Pantani. La corsa toscana è stata avvincente grazie ad un tentativo di fuga partito nelle fasi iniziali che ha tenuto testa fino alle ultime battute al tentativo di rimonta del gruppo. Dopo i passaggi dalle salite di Carmignano e Montemurlo, dal gruppo di attaccanti se ne sono andati Van Rensburg e Baugnies. Dietro il gruppo si è notevolmente ridotto dopo gli ultimi passaggi dallo strappo di Montemurlo, con Nibali che dopo aver fato un buon allenamento si è ritirato. 

Van Rensburg e Baugnies hanno retto fino ad un paio di km dall’arrivo, quando il gruppo inseguitore è riuscito a rientrare. E Colbrelli ha infilato allo sprint una nuova vittoria battendo Kristian Sbaragli e Danilo Napolitano, quindi Ponzi e Dani Moreno.

Sonny Colbrelli: “Sono molto felice di questo secondo successo nell’arco di quarantotto ore. Vincere con la maglia azzurra è sempre una emozione bellissima e per la quale ringrazio sia il CT Cassani che mi ha chiamato per questa corsa, sia tutti i miei compagni con i quali, escluso Zardini, correvo la prima volta. Vedere gente come Nibali, Aru e Visconti lavorare per me è stato un grande onore. Penso che l’unione di squadra dimostrata oggi in corsa ci può dare una buona dose di fiducia in vista dei Mondiali di Domenica prossima”

1. Sonny Colbrelli (Nazionale Italiana)
2. Kristian Sbaragli (MTN – Qhubeka)
3. Danilo Napolitano (Wanty – Groupe Gobert)
4. Simone Ponzi (Neri – ALE’)
5. Daniel Moreno (Katusha)
6. Davide Viganò (Caja Rural – RGA)
7. Andrea Pasqualon (Area Zero – D’Amico)
8. Davide Mucelli (Meridiana – Kamen)
9. Mauro Finetto (Neri – ALE’)
10. Macej Paterski (Nazionale Polacca).

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *