Giro di Vallonia 2014

26-30 luglio Giro di Vallonia 2014 – Si riprende a correre anche al nord con il Giro di Vallonia 2014. Una corsa in cinque tappe che ripercorre anche le strade delle grandi classiche, riproponendo anche il finale della Liegi Bastogne Liegi. Mancheranno purtroppo due big che erano iscritti alla corsa: Gilbert, colpito da un’infezione respiratoria con forte febbre, e Boonen, che ha dovuto rimandare il rientro alle corse per una banale caduta domestica.

Giro di Vallonia 2014 – Il percorso

Sono i classici percorsi valloni, definizione che è entrata a pieno titolo nel vocabolario ciclistico. Quindi tante salitelle, saliscendi anche impegnativi, niente grandi salite ma anche poca pianura. La prima tappa è quella un po’ più facile e potrebbe concludersi in volata. La seconda e la terza sono molto movimentate, ma sono soprattutto le ultime due le tappe più difficili. La quarta prevede ad una quindicina di km dall’arrivo il Mur d’Amay, una salita di 1 km e mezzo con pendenze fino al 13%. Ancora più dura è l’ultima tappa che ripropone il finale della Liegi, con Roche aux Facons, Saint Nicolas e Ans. Sarà probabilmente questa la tappa decisiva per la classifica finale.

1° tappa, 26 luglio: Frasnes-lez-Anvaing – Tournai, 147.90 km

Giro di Vallonia 2014, 1° tappa
Giro di Vallonia 2014, 1° tappa

2° tappa, 27 luglio: Peronnes-lez-Antoing – Perwez, 193.10 km

Giro di Vallonia 2014, 2° tappa
Giro di Vallonia 2014, 2° tappa

3° tappa, 28 luglio: Somme-Leuze – Neufchâteau, 174.10 km

Giro di Vallonia 2014, 3° tappa
Giro di Vallonia 2014, 3° tappa

4° tappa, 29 luglio: Herve – Waremme, 174.90 km

Giro di Vallonia 2014, 4° tappa
Giro di Vallonia 2014, 4° tappa

5° tappa, 30 luglio: Malmédy – Ans, 180.60 km

Giro di Vallonia 2014, 5° tappa
Giro di Vallonia 2014, 5° tappa

Giro di Vallonia 2014 – Squadre e favoriti

Ci sarà buona parte del World Tour a questo Giro di Vallonia, con un livello qualitativo decisamente alto per una corsa che non fa parte del calendario maggiore. Le squadre Wt sono ben 11, a cui si aggiungono alcune delle migliori Professional.Assente Gilbert, il nostro principale favorito è Zdenek Stybar. Da seguire anche Vanendert e Leukemans. Per le tappe da sprint invece ci saranno Nizzolo, Hutarovich, Hushovd, Bos, Boeckmans, Lobato, Fenn, Meersman, Breschel e Napolitano. Un corridore molto interessante da vedere è Tom Van Asbroeck, uno dei migliori giovani del ciclismo belga, già sesto alla Gand Wevelgem e già bloccato dalla Cannondale per la prossima stagione.

Giro di Vallonia 2014 – Streaming

Per seguire la corsa vi consigliamo procyclinglive.com, dove troverete i link per gli streaming sempre aggiornati.

Giro di Vallonia 2014 – Le interviste

Belkin – “Sarà una corsa impegnativa guardando il percorso, l’ultima tappa è come la Liegi” spiega il Ds Jan Boven “Abbiamo dei buoni corridori per quella tappa ed altri per gli arrivi in volata, cercheremo di cogliere delle opportunità. L’anno scorso avevamo Paul Martens che era andato molto forte qui, ma stavolta non ci sarà. Sua moglie avrebbe dovuto partorire in questi gironi e così avevamo deciso insieme a lui di stilare un altro programma. Poi invece il bambino è nato la scorsa settimana! Per tutti sarà la prima corsa dopo i campionati nazionali, sarà l’inizio di una nuova fase della stagione e servirà anche per accumulare km in vista delle prossime corse”. La Belkin avrà due forti velocisti, Bos e Markus, mentre uno scattista come Hivert potrebbe ben figurare nelle tappe più difficili. Ecco lo schieramento: Theo Bos, Graeme Brown, Jos van Emden, Rick Flens, Jonathan Hivert, Barry Markus e Nick van der Lijke.

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *