Giro dell’Emilia 2014

11 ottobre Giro dell’Emilia 2014

E’ la classica italiana più dura, una delle più belle, prestigiose e spettacolari, anche se il World Tour ha cercato di metterla in disparte. Il Giro dell’Emilia torna col suo classico arrivo in cima alla salita di San Luca, scenario suggestivo e di grande valore tecnico. Anzi, la corsa raddoppia quest’anno, visto che oltre alla classica maschile debutterà la corsa riservata alle donne. Un doppio impegno per il Gs Emilia di Adriano Amici che riesce sempre a proporre manifestazioni più interessanti.

Giro dell’Emilia 2014 – Il percorso

Giro dell'Emilia 2014, il percorso maschile
Giro dell’Emilia 2014, il percorso maschile

Una prima parte pianeggiante, poi le salite appenniniche nella fase centrale e il circuito finale con i passaggi sul San Luca. Il Giro dell’Emilia maschile si può dividere in queste tre parti. Il raduno di partenza sarà a Bologna Fiere, con il km zero allo stabilimento Granarolo. I passaggi da San Giovanni Persiceto e Zola Predosa introdurranno alla parte centrale con le salite di Rocca di Rolfeno e Badolo. Ma è nel circuito finale che si giocherà tutta la corsa. Si tornerà a Bologna a 45 km dall’arrivo per affrontare il circuito con cinque passaggi sulla salita che porta al Santuario di San Luca. Una salita dura, un paio di km al 10% di media e 18% di massima, e scenografica, con le arcate che la costeggiano per tutta la sua lunghezza. E’ sulle dure rampe del San Luca che il gruppo si assottiglia ad ogni passaggio, e negli ultimi due giri avvengono le azioni decisive.

Giro dell'Emilia 2014, planimetria
Giro dell’Emilia 2014, planimetria

Giro dell’Emilia 2014, cronotabella

Giro dell’Emilia 2014 – Squadre e favoriti

E’ una classica per scalatori. Due giovani come Zardini e Formolo saranno tra i grandi favoriti. Molto interessante sarà la lotta tra Neri e Bardiani per il primato del Campionato Italiano a squadre che assegna una wildcard per il Giro 2015. In questa corsa vediamo decisamente favorita la Bardiani, che potrebbe operare il sorpasso, grazie a Edoardo Zardini e Francesco Manuel Bongiorno, due dei corridori più forti in salita. La Neri cercherà di difendersi con Finetto, che pur non essendo uno scalatore puro è in grande condizione e può strappare un bel piazzamento. Molto forte si presenta anche la Androni con Pellizotti e Rosa che nelle ultime corse hanno pedalato molto bene. Formolo avrà al fianco due big come Basso e Moser, mentre la Lampre schiererà Niemiec, Cunego e Durasek. Attenzione poi a Rebellin, al sudafricano Meintjies e al francese Vuillermoz.

Purtroppo rispetto a qualche stagione fa le modifiche apportate al calendario hanno portato al forfait di quasi tutte le squadre straniere: tra quelle del WT sarà presente solo la AG2R.

La presentazione delle squadre, sia per la corsa maschile che femminile, avverrà venerdì 10 ottobre (ore 15,00) a Bologna Fiere (Centro Servizi, Piazza Costituzione 6). L’ingresso è libero.

Giro dell’Emilia 2014, elenco partenti

Giro dell’Emilia 2014 – Il programma

Sabato 11 ottobre, Giro dell’Emilia maschile

Bologna – Bologna Fiere (Centro Servizi) – Piazza Costituzione, 6
Dalle ore 9,30 alle 10,30 – Operazioni preliminari, firma foglio partenza, concentramento auto al seguito
Ore 11,15 – Incolonnamento carovana
Ore 11,25 – Trasferimento
Ore 11,45 – Stabilimento Granarolo, Via Cadriano – Partenza ufficiale.
Ingresso a Bologna dalle ore 15,30 circa da Rastignano, Porta Santo Stefano, Porta Saragozza, Arco del Meloncello, Colle della Guardia (San Luca). Circuito di San Luca da percorrere quattro volte.
Arrivo dalle ore 16,20 alle 17,00 circa sul colle di San Luca (Piazzale del Santuario), Via di Monte Albano.

Sabato 11 ottobre, Giro dell’Emilia femminile

Bologna – Bologna Fiere – Sede Unipol, Piazza Costituzione, 2 ore 10 – Ritrovo
dalle ore 10,30 alle 11,30 – Firma foglio partenza
ore 11,50 – Breve trasferimento
ore 12,00 – Via Stalingrado – Partenza ufficiale.
Ingresso in Bologna dalle ore 14,00 circa da Borgo Panigale, Viale Togliatti, Viale Vicini, Porta Saragozza, Arco del Meloncello
Arrivo dalle ore 14,30 alle 14,45 circa sul colle di San Luca (Piazzale del Santuario).

Giro dell’Emilia 2014 – Tv e streaming

Il Giro dell’Emilia sarà trasmesso in differita da Rai sport 2 a partire dalle 18.30.

Giro dell’Emilia 2014 – La corsa femminile

Il Giro dell'Emilia 2014 femminile
Il Giro dell’Emilia 2014 femminile

E’ la prima volta del Giro dell’Emilia dedicato alle atlete, un esempio che speriamo possa essere seguito da altre corse. Il Giro femminile sarà di 99 km e pedalerà più a nord rispetto alla corsa maschile. Il tracciato è interamente pianeggiante fino ad un paio di km dall’arrivo. Dopo la partenza da Bologna (piazza della Costituzione, ore 12), si andrà verso Cento, dove è in programma un circuito con traguardo volante. Quindi il ritorno verso Bologna e il finale identico al Giro maschile, con la scalata, una sola, al Santuario di San Luca.

Tra le favorite le scalatrici della Estado de Mexico, Luperini e Ratto: “Proveremo a far qualcosa, il finale è adattissimo alle
caratteristiche di Fabiana e Rossella, e pensiamo di potercela giocare alla pari contro tutte le avversarie”, ha affermato il
team-manager Walter Ricci Petitoni.

Elenco partenti.

Giro dell'Emilia 2014, la planimetria femminile
Giro dell’Emilia 2014, la planimetria femminile

Giro dell’Emilia 2014, cronotabella femminile.

Giro dell’Emilia – Interviste

Team Area Zero – “Siamo alla fine della stagione ma affronteremo queste due prove importanti con l’impegno e la determinazione che Area Zero ha dimostrato in ogni occasione” spiega il team manager Ivan De Paolis “Dove abbiamo gareggiato abbiamo sempre onorato la corsa nel migliore dei modi. Il Giro dell’Emilia è una prova che esige rispetto, l’arrivo in cima al San Luca ha sempre regalato spettacolo e messo in luce grandi corridori. Come sempre ne uscirà una corsa selettiva. Sarà una passerella importante per Area Zero e soprattutto un test di alto livello per i nostri giovani. Domenica poi al Gp Beghelli viste le caratteristiche del percorso in un possibile arrivo allo sprint ci auguriamo di vedere davanti le maglie Area Zero di Fabio Chinello o Andrea Pasqualon, che sono i nostri uomini dotati dello spunto più veloce, per provare a giocarci un risultato importante per chiudere in bellezza la stagione, ma non sarà facile perché la concorrenza è alta”. Il Team Area Zero correrà il Giro dell’Emilia 2014 con Fabio Chinello, Paolo Ciavatta, Silvio Giorni, Gianluca Leonardi, Gianluca Mengardo, Andrea Pasqualon, Simone Petilli, Marco Tecchio.

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.