Giro di Croazia 2015, i video

Giro di Croazia 2015, 5° tappa – Paterski ha concluso il Giro di Croazia da dominatore. Dopo aver staccato tutti nell’arrivo in salita di due giorni fa il polacco della CCC ha vinto anche la frazione conclusiva. La corsa è terminata in un circuito molto nervoso nel centro di Zagabria. Paterski ha battuto in una volata ridotta Grosschartner, Maikin e Pardini. Più staccato il resto del gruppo, con Viganò al sesto posto. In classifica finale Maciej Paterski ha preceduto Roglic di 1’01” e Szmyd di 1’18”. Bel quarto posto di Edward Ravasi, giovane della Colpack impegnato qui con la maglia della nazionale.

Giro di Croazia 2015, 4° tappa – Arriva la fuga nella quarta tappa della corsa croata. Il belga Claeys ha battuto i compagni d’avventura Bernas, Bille e Golber. La volta del gruppo per il quinto posto è stata vinta da Liam Bertazzo, impegnato con la nazionale, su Kump e l’altro azzurro Gasparrini. In classifica comanda sempre Paterski con 34” su Roglic e 51” su Szmyd. La corsa termina domani con una tappa per velocisti.

https://www.youtube.com/watch?v=e2hFQMM5t5I

Giro di Croazia 2015, 3° tappa – Maciej Paterski (CCC) stacca tutti nella tappa di montagna con arrivo in salita. Il corridore polacco è arrivato con 18” su Roglic e 33” su Szmyd. Bel quarto posto per Edward Ravasi, under della Colpack qui impegnato con la maglia della nazionale, a seguire Firsanov e Samoilau. La classifica rispecchia l’ordine d’arrivo di tappa, con Paterski leader, Roglic a 31”, Szmyd a 48” e Ravasi a 57”.

https://www.youtube.com/watch?v=njgbeDIFpc0

Giro di Croazia 2015, 2° tappa – Ancora un arrivo in volata nella seconda tappa. Stavolta è stato uno sprint più lineare, con una nettissima vittoria di Marko Kump davanti a Franczak, Maikin. Quarto posto per Filippo Fortin (GM) davanti a Viganò (Team Idea) e Giorni (Area Zero). Non ha potuto sprintare Grega Bole, il vincitore di ieri, fermato da una foratura in vista della volata finale.

https://www.youtube.com/watch?v=GfhgkGM5h2E

Giro di Croazia 2015, 1° tappa – E’ una doppietta della CCC Sprandi ad inaugurare il primo Giro di Croazia. La tappa di Split è stata segnata da diverse scivolate nelle ultime curve prima dello sprint. La CCC trovandosi davanti ha potuto beneficiarne andando a vincere la tappa con Grega Bole, e Paterski al secondo posto. Terzo Marko Kump, con Viganò del Team Idea al sesto posto.

In precedenza la classica fuga da lontano aveva avuto come protagonisti Simón (Team Ecuador), Bodnar (Active Jet), Gazzara (MG.Kvis) e Tizza (Idea), raggiunti però già prima dei 20 km all’arrivo. Bole è naturalmente anche il primo leader del Giro di Croazia 2015.

https://www.youtube.com/watch?v=xoIQy_kOp2E

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *