Tirreno Adriatico 2015, le anticipazioni

Giovedì 18 dicembre sarà presentato ufficialmente il percorso della Tirreno Adriatico 2015, ma già ora possiamo dare uno sguardo a quelle che saranno le caratteristiche della Corsa dei Due Mari. Lo spostamento della partenza rispetto alle ultime tre edizioni in Costa degli Etruschi e un arrivo in salita al tempo stesso classico e inedito sono i dati salienti che emergono dalle anticipazioni sul percorso della Tirreno.

Il podio finale della scorsa Tirreno Adriatico
Il podio finale della scorsa Tirreno Adriatico

Si partirà l’11 marzo con una cronosquadre a Lido di Camaiore. Sarà la prima di tre partenze consecutive che la città ospiterà tra il 2015 e il 2017. L’altra grande novità sarà l’arrivo in salita sul Terminillo per domenica 15 marzo. E’ una delle montagne appenniniche più classiche del ciclismo, anche se sarà la prima volta per la Tirreno sulla salita reatina. Tra le altre tappe già certe della Tirreno Adriatico 2015 ci sarà l’ormai tradizionale arrivo di Arezzo nella terza tappa, con ripartenza da Indicatore il giorno successivo.

Ci sono notizie importanti anche per quanto concerne la partecipazione alla Tirreno Adriatico 2015. Vincenzo Nibali tornerà in questa corsa che ha vinto due volte e che aveva saltato nella passata edizione. La Astana porterà anche Fabio Aru. Sono previste le presenze anche di Valverde, Contador, Rodriguez e Sagan. Come al solito un vero parterre de roi per la corsa.

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.